Home Interviste Medicina estetica, parola all’esperto Dott. Emilio Betti

Medicina estetica, parola all’esperto Dott. Emilio Betti

195
SHARE

Secondo appuntamento con la professionalità e la competenza del Dott.Emilio Betti per approfondire il delicato tema della chirurgia estetica.\r\n\r\nOggi la medicina e la chirurgia estetica sono giustamente accusate di dare risultati innaturali e evidenti, questo è dovuto al proliferare di centri e di non veri professionisti che giungendo da altri campi della medicina si improvvisano medici e chirurghi estetici, completamente privi di ogni preparazione, con magari all’attivo un paio di corsi presso una scuola poco qualificata.  \r\n\r\nLa medicina e la chirurgia estetica non deve essere evidente e le persone che vi si sottopongono non devono mostrare i segni delle procedure e dell’intervento.\r\n\r\nQUANDO FALLISCE LA MEDICINA E LA CHIRURGIA ESTETICA ? \r\n\r\nQuando è evidente che una persona si è sottoposta ad un trattamento !!! \r\n\r\nLe persone che si sono sottoposte o si sottopongono a procedure mediche o a interventi chirurgici errati  portano per sempre la stigmate dell’intervento !!! \r\n\r\nNostro compito è correggere questi fallimenti miseri dell’inappropriatezza di interventi scorretti !!!  \r\n\r\nTutti i giorni ormai, anche nella vita comune e non solo a noi in ambulatorio, capita di incontrare veri e propri MOSTRI generati da professionisti improvvisati e senza scrupoli !!! \r\n\r\nQuesto è particolarmente evidente nelle labbra a canotto al silicone, negli zigomi gonfiati a dismisura e sproporzionati, nelle guance oltremodo riempite: volti pieni e cadenti, appesantiti e evidentemente rifatti con risultati inaccettabili. \r\n\r\nQuesto si vede anche nella chirurgia estetica del ringiovanimento facciale (lifting tradizionale), nella chirurgia del naso (rinoplastica) e in quella per l’aumento del seno (mastoplastica additiva).\r\n\r\n\r\nUn vero e buon medico e chirurgo estetico deve dare risultati naturali, che non devono far sentire a disagio la persona nel vivere quotidiano nel portare i risultati stampati sul volto o sul proprio corpo. \r\n\r\nL’evoluzione della medicina e della chirurgia estetica ha portato a sfruttare nuove tecniche e tecnologie che negli ultimi anni ci consentono di donare naturalezza in armonia con le proporzioni e caratteristiche del paziente. \r\n\r\nAttualmente possiamo offrire una chirurgia soft: efficace, naturale e con tempi di recupero più rapidi. \r\n\r\n Oggi con il “LIFTING CON I FILI” riassorbili e permanenti, i “MINILIFTING”, i LIFTING ENDOSCOPICI”  attraverso piccole incisioni di pochi centimetri tra i capelli si riposiziona  la muscolatura della fronte e intorno agli occhi, senza tagliare ampie porzioni di pelle, con risultati naturali e duraturi e con tempi di recupero molto brevi. \r\n\r\n “RINGIOVANIMENTO TRIDIMENSIONALE DEL VISO” concetto fondamentale nella moderna medicina e chirurgia estetica del ringiovanimento facciale è la “VALUTAZIONE TRIDIMENSIONALE” del rimodellamento del viso. Per spiegare: nel processo di invecchiamento troviamo il cedimento della pelle  e dei muscoli del volto, ma anche ed in modo molto marcato una perdita del grasso che sta sotto la pelle, che provoca la perdita delle rotondità naturali tipiche del viso giovane.  \r\n\r\nPer spiegare bene questo concetto invito le mie pazienti a portarmi una loro fotografia di 10, venti o 30 anni prima: il risultato che vogliamo ottenere è ridonare al viso la propria naturale gioventù, rispettando i tratti caratteristici e individuali, unici di ogni volto. \r\n\r\nArticolo a cura del Dott. Emilio Betti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here