Home Libri “Segnali di distensione. Marco Pannella si racconta, e ci commuove”.

“Segnali di distensione. Marco Pannella si racconta, e ci commuove”.

322
SHARE

In libreria da giovedì 27 settembre\r\n\r\n“SEGNALI DI DISTENSIONE. Marco Pannella si racconta, e ci commuove”\r\ndi Antonio G. D’Errico\r\n\r\n\r\nBiografia in forma di intervista in cui l’irriducibile politico per la prima volta si confessa e racconta l’uomo\r\n\r\n\r\n\r\nIL LIBRO: Un Marco Pannella inedito dà voce a un testo carico della sua umanità. Una passione che è partecipazione umana alla vita: una partecipazione “comune” come dice egli stesso, di chi avverte l’esigenza e il desiderio di sentirsi ed essere “comune tra persone comuni”.\r\nI toni pacati sanno rendere immediati conclusioni e sentimenti riguardo al suo modo di rapportarsi con il mondo, di ieri e di oggi, con la politica, di ieri e di oggi, che a tratti commuove: per il suo trasporto emozionale, per il forte tentativo di voler arrivare al cuore delle cose, per renderle evidenti e, soprattutto, vere. Un Marco Pannella vero, oltre che comune, parla ai giovani e ai meno giovani, ricorda che la differenza di età non è un motivo per sentirsi distanti e di vedute diverse: “ci può essere un amore da fratello maggiore in una persona che ha vent’anni rispetto a uno che ne ha ottanta…”. Anche se la pensione diventa un ozio insopportabile per chi reclama per il diritto al lavoro.\r\nTra la confidenza dell’uomo e la lungimiranza del suo sguardo sulle cose della politica, Marco Pannella ci presenta le nuove sfide che la politica pone ai popoli, agli stati. Pone le “idee” a fondamento delle scelte politiche, da adottare almeno entro l’ambito del bacino Euro-mediterraneo, con la mente e il cuore aperti a quei popoli oppressi da regimi totalitari. Marco Pannella commuove quando parla di giovani generazioni che non cercano il confronto ma tendono all’aggressione, verbale e non solo. Giovani che manifestano “odio”, scaturito da una cieca ottusità e di adesione alla dottrina che non ammette confronto. Coi toni distesi narra di tutta una stagione della politica degli scandali: in modo inedito e sincero parla del suo rapporto con Moro, con Berlinguer e con Bettino Craxi. L’ultimo appello accorato di umanità lo rivolge a Roberto Saviano, a Vasco Rossi, a Beppe Grillo. Marco Pannella non giudica, non toglie o aggiunge meraviglia al loro modo comune di essere persone speciali. Li aspetta, tende loro la mano, per parlare, per incontrarsi, come è già capitato.\r\nCome sarebbe giusto e auspicabile che capitasse ancora.\r\n\r\nL’AUTORE: Antonio G. D’Errico, scrittore e sceneggiatore teatrale, televisivo e cinematografico, ha scritto tra gli altri i romanzi “A piedi scalzi, sulla vita e le opere di Don Innocenzo Ricci, prete di Strada”(Piemme 1999); “Montalto. Fino all’ultimo respiro, diario sentimentale” (Giuseppe Laterza, 2000) con Donato Placido, vincitore Premio Pavese; “Al Sahara” (Ananke, 2005); “Il Discepolo” (F.lli Frilli, 2008).\r\nCoautore con Eugenio Finardi della biografia “Spostare l’Orizzonte, come sopravvivere a quarant’anni di vita rock” (Rizzoli, 2011).\r\n\r\nFonte: Nicola Cecconi Ufficio Stampa Edizionianordest\r\n\r\n\r\n

13 COMMENTS

  1. Ebbene si’ un libro da non perdere assolutamente.Un Marco Pannella inedito che parla da Uomo, tramite conversazioni con il noto scrittore, Antonio G.D’Errico, esperto biografo, romanziere, giallista e non solo…\r\nAntonio G. D’Errico, ha investigato particolari degni di rilievo ed unici sul leader politico On.le Marco Pannella, che rappresenta la politica di ieri, di oggi e di domani. Un libro rivolto a lettori di tutti i ranghi dai piu’ai meno giovani,puo’essere letto senza preclusione o pregiudizi di natura politica perchè Antonio G. D’Errico, descrive fatti unici ed originali di Marco Pannella ( I rapporti particolari con Roberto Saviano,il cantante Vasco Rossi e Beppe Grillo) … Pannella commuove il lettore perchè ha dato la vita per la politica e i suoi ideali.

  2. Non vedo l’ora che arrivi il 27 di settembre per avere tra le mani, questo nuovo capolavoro scritto dalle mani esperte di Antonio G. D’Errico… gia’noto con Spostare l’orizzonte scritto con Eugenio Finardi, che dopo il libro uscito nel 2011 ha avuto non pochi sprazzi di notorietà …non ultimo la partecipazione a Sanremo 2012. Un augurio a Marco Pannella di valutare questa convergenza con il movimento 5 stelle, come ben dice la scheda del libro, che Pannella aspetta un incontro con Roberto Saviano, Vasco Rossi credo che lo ando’ a trovare in qualche luogo particolare e Beppe Grillo. L’Editore Anordest grazie per aver donato alla cultura e al mondo dei libri una nuova versione di Marco Pannella inedita originale…

  3. Condivido quanto detto da Pino e Tullio . Da poco leggo l’autore Antonio G. D’Errico e, mi meraviglio del fatto che fino ad adesso non ha ricevuto la giusta collocazione nel panorama culturale ed e’molto strano. Ha vinto ben due premi Pavese e Grinzane e, addirittura con un noir che ho comprato, Il Discepolo ha vinto la giuria dei lettori, quella vera quindi del Premio Scerbanenco 2008… Anordest ha colto di sicuro le qualità di Antonio G.D’Errico e, credo come per gli altri libri letti finora questa biografia su Pannella sara’ molto intrigante, unica ed originale, dove lo stile e il linguaggio, ma i dialoghi in particolare saranno di una bellezza affine all’opera d’arte.Consigliero’ il libro ai miei amici e lo condivido su facebook e faremo un tam tam … per dare un giusto riscontro meritocratico ad un autore che di sicuro ha investigato l’uomo Pannella e quindi raggiungibile ad un pubblico di lettori di ogni credo e1o colore politico.

  4. Amici e fans del grande cantautore della musica italiana, sapete che Vasco Rossi è un grande sostenitore di Marco Pannella. Vi allego una intervista su Rai 1 di Vasco.\r\n\r\nVasco Rossi: Pannella è il mio alter ego politico«Penso che sia giusto che ci siano dei Radicali in Parlamento e penso che sia giusto che ci sia Pannella, che considero il mio alter ego politico»: é la dichiarazione di voto di Vasco Rossi alle telecamere del Dopo Tg1, nella puntata in onda stasera. \r\n\r\nIntervistato dal direttore Clemente Mimun, Vasco aggiunge: «Io deputato? E’ uno scherzo. Non mi occupo di politica. Pero’ ho la tessera del Partito Radicale da vent’anni e in casa siamo tutti Radicali. Quindi appoggio e sono solidale, sono convinto che siano importanti le battaglie, la difesa dei diritti civili. Ultimamente – continua il cantante – sento che alcuni diritti conquistati sembrano tornati ad essere messi in discussione. Sono preoccupato, ho paura dell’oscurantismo. Penso che sia giusto che ci siano dei Radicali in Parlamento e penso che sia giusto che ci sia Pannella, che considero il mio alter ego politico», rivela il rocker di Zocca.

  5. Oramai siamo a pochi giorni dall’uscita del libro scritto dal famoso autore Antonio G. D’Errico, che qualche mese fa ,per Bastogi editore ha pubblicato Siamo Meridionali, biografia del cantautore Mimmo Cavallo,con la pregiata presentazione di Pino Aprile,autore di Terroni. Pannella è un idolo per il regista Marco Bellocchio ed il cantante Vasco Rossi. Faro’il passaparola tra i miei amici per segnalare questo saggio biografico, che avra’dei colpi di scena su Marco Pannella.

  6. Non sapevo che il grande cantante Vasco Rossi sia un radicale militante e ha dichiarato al direttore Clemente Mimun: Pannella \r\nè il mio alter ego politico … in pratica Vasco riconosce in Marco Pannella la sua essenza politica… quindi rappresenta un tutt’uno e anche il regista Bellocchio è radicale.\r\nSarebbe bello che Vasco, Pannella, Mimun e il noto scrittore Antonio G. D’Errico, presentino magari a Roma il libro assieme almeno alla prima… Sarebbe interessante anche che l’autore D’Errico possa curare un saggio biografico con Vasco… chissà staremo a vedere…

  7. salve conosco il famoso scrittore Antonio G.D’Errico ha vinto due volte ilPremio Grinzane Pavese e loScerbanenco giuria lettori quella vera. Che dire in bocca al lupo e,sonocerto che lo scrittore ha dato importanza a fatti che in altre biografie su pannella non sono state trattate.Anordest deve impegnarsi nella distribuzione e, nella isibilita’ del testo anche nei grandi centri commerciali ma sopratutto nelle tivu’nazonali, da fazio santoro ballaro’ tanto altro ancora… comunque vada sarà un successo.

  8. il Dibattito continua a quanto pare e a quanto è dato sapere ( siamo sul sito giusto Da Sapere),Antonio G. D’Errico e’stato definito in altra rece del suo libro-saggio biografico su Sololibri: Mimmo Cavallo Siamo Meridionali edito da Bastogi, con presentazione di Pino Aprile (autore di Terroni): ” Eclettico, bravo e unico “…\r\nNaturalmente l’autore spazia dal noir al romanzo, da biografia di genere musicale: Finardi, Mimmo Cavallo e, chissa’ quale altro cantautore è in cantiere a quelle dei leader politici : Onorevole Pannella ??? Il libro sono riuscito a reperirlo e l’ho letto in 4 ore… Un libro che è stato scritto credo con 5 incontri e lo spessore i dialoghi e le novita’, dove esce l’Uomo sono tante dove veramente:Pannella si mette a nudo, i rapporti con la madre, un figlio forse mai nato il Suo rapporto con l’Amore e tanto altra ancora…Buona lettura e condivido affari italiani che ha dato come consiglio la lettura di questo saggio…

  9. AMici e Lettori vi sottopongo una nuova rece su il mio libro appena uscita, che da’molto spazio al testo in maniera significativa e al famoso autore Antonio G. D’Errico, multipremiato al Pavese e Grinzane e allo Scerbanenco,gia’ noto per la biografia di Eugenio Finardi e di mimmo Cavallo edito da Bastogi di Foggia…\r\nSegnali di distensione. Marco Pannella si racconta e ci commuove\r\ndi Marco Pannella\r\nISBN: 9788896742631\r\nEditore: Edizioni Anordest\r\nAggiungi alla mia libreriaCommentaAggiungi tagTorna indietro\r\n\r\nÈ la prima volta che Marco Pannella si rende disponibile per una serie di incontri per raccontare i ricordi più intimi e personali della sua vita, e nel contempo parlare dei principali attori dell’attuale politica italiana: da Monti ad Alfano, da Bersani a Casini, al presidente Napolitano, ad altri. Sono ore ed ore di registrazione che alla fine danno un ritratto a tutto tondo di questo guru della vita politica e non solo italiana. È un ritratto sorprendente che ci spiazza e ci fa sentire molto più vicini all’uomo Pannella che, per la prima volta, non parla tramite slogan, frasi al limite della violenza, ma argomenta in maniera che finalmente ce lo fa sentire molto più vicino, più vero, più autentico. E ci fa pentire di tutte le volte che avremmo potuto sostenere le sue battaglie e non l’abbiamo fatto per quel suo atteggiamento da pacifista-violento. Riesce perfino a risultarci “simpatico” perché il grande merito di questo libro è quello di farlo sembrare uno di noi, finalmente un uomo con tutte le sue debolezze, le sue paure e i suoi dubbi. Il libro è firmato anche da Marco Pannella che contribuirà a presentarlo e a diffonderlo a tutti i suoi elettori.

  10. Amici e lettori: Vi sottopongo la rece sul link \r\nhttp://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=879556 davvero unica ed originale.\r\nE’Il momento di Pannella dei Radicali e del noto scrittore Antonio G. D’Errico con segnali di distensione.\r\n\r\nÈ la prima volta che Marco Pannella si rende disponibile per una serie di incontri per raccontare i ricordi più intimi e personali della sua vita, e nel contempo parlare dei principali attori dell’attuale politica italiana: da Monti ad Alfano, da Bersani a Casini, al presidente Napolitano, ad altri. Sono ore ed ore di registrazione che alla fine danno un ritratto a tutto tondo di questo guru della vita politica e non solo italiana. È un ritratto sorprendente che ci spiazza e ci fa sentire molto più vicini all’uomo Pannella che, per la prima volta, non parla tramite slogan, frasi al limite della violenza, ma argomenta in maniera che finalmente ce lo fa sentire molto più vicino, più vero, più autentico. E ci fa pentire di tutte le volte che avremmo potuto sostenere le sue battaglie e non l’abbiamo fatto per quel suo atteggiamento da pacifista-violento. Riesce perfino a risultarci “simpatico” perché il grande merito di questo libro è quello di farlo sembrare uno di noi, finalmente un uomo con tutte le sue debolezze, le sue paure e i suoi dubbi. Il libro è firmato anche da Marco Pannella che contribuirà a presentarlo e a diffonderlo a tutti i suoi elettori.

  11. Dal sito affari italiani si puo’leggere in anteprima il rpimo capitolo di Segnali di distensione, scritto dal famoso scrittore Antonio G.D’Errico… recensito da Il rigoletto.\r\n\r\nSegnali di distensione – Marco Pannella si racconta e ci commuove\r\ndi Antonio G. D’errico\r\nEdizioni Anordest\r\n187pag,15 euro\r\n \r\n\r\nCome lettura del weekend Affaritaliani.it ha scelto “Primo Capitolo”

  12. Amici di Sapere libri,\r\n\r\nho letto questo libro è davvero toccante e, da’una visibilita’nuova di Marco Pannella.Grande MArco Pannella e, in anteprima Nazionale ci sara’la prima presentazione del libro Segnali di distensione.Si è in attesa di riscontro sulla presenza di pannella, ma ci saranno il segretario dei Radicali dell’ass.ne Adelaide AGlietta di Torino.Il gg.\r\n23\10\2012 alle h.18,00 c\o libreria coop di Torino, Piazza Castello 113 in anteprima Nazionale la presentazione del libro…\r\nInterverranno Salvatore Grizzanti, Bruno Mellano, l’autore Antonio G. D’Errico, Maurizio Tropeano da confermare e da confermare Marco Pannella che assicura una partecipazione televisiva…Un evento da non perdere e, vi allego la scheda del libro.\r\nhttp://www.edizionianordest.com/catalogo/biografie-controcorrente/147-SEGNALI-DI-DISTENSIONE-Marco-Pannella-si-racconta-e-ci-commuove

  13. Antonio G. D’ Errico è un grandissimo scrittore che pero’ gli viene dato poco spazio, io dopo aver letto questo articolo ho comprato tutti i suoi libri e veramente altro che i soliti nomi: Camilleri, Saviano, De Giovanni, De Crescenzo a mio parere D’ Errico è mille volte meglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here