Home Teatro La grande danza torna sul palco della Versiliana con Traviata, creazione della...

La grande danza torna sul palco della Versiliana con Traviata, creazione della compagnia Artemis Danza di Monica Casadei, in scena martedì 21 luglio alle 21,30

140
SHARE

Uno spettacolo suggestivo e toccante in cui Monica Casadei, oltre ai  danzatori di Artemis Danza ha voluto coinvolgere gli allievi delle scuole di danza versiliesi per la creazione di un particolarissimo effetto coreografico realizzato sul finale.

\r\n

Traviata, creazione per 11 danzatori è il primo capitolo del progetto triennale Corpo a Corpo Verdi – Trittico (2011-2013), ispirato alla “trilogia popolare” di Giuseppe Verdi, a cui segue Rigoletto e nel 2013 Trovatore (in occasione del bicentenario dalla nascita di Giuseppe Verdi).

\r\n

Lo spettacolo in scena alla Versiliana, in programma martedì 21 luglio, nel cartellone del 33° Festival curato dal direttore artistico Luca Lazzareschi, è un corpo a corpo con la Traviata, ma soprattutto un corpo a corpo con la storia di Violetta, oltre che il confronto necessario con una storia che sollevò all’epoca della sua prima messa in scena enormi polemiche e scandali.

\r\n

Il corpo dei danzatori diviene strumento che traduce, esalta e trasforma la potenza evocativa dell’opera e della musica di Giuseppe Verdi; come un ‘parafulmine’ catalizza prima e sprigiona poi, con quel vigore e quell’energia che da sempre caratterizzano il gesto di Monica Casadei, la passione, lo struggimento e il tragico epilogo della storia di Violetta e Alfredo, dando voce alla vicenda umana e corpo al dramma.

\r\n

Coreografia, regia, scene, luci e costumi sono di Monica Casadei (Assistente alla coreografia Elena Bertuzzi), i danzatori saranno Vittorio Colella, Melissa Cosseta, Roberta De Rosa, Gloria Dorliguzzo, Chiara Montalbani, Gioia Maria Morisco, Camilla Negri, Stefano Roveda, Francesca Ruggerini, Emanuele Serrecchia, Vilma Trevisan.

\r\n

Il finale dello spettacolo oltre che ai bravissimi performers di Artemis Danza è affidato, per uno speciale e suggestivo effetto coreografico, anche a 17 danzatrici versiliesi, allieve provenienti da alcune scuole del territorio che hanno aderito con entusiasmo al progetto. Tra loro Beatrice Cinquini, Francesca Bonanni, Serena Del Chiaro, Rubina Lucchesi, Giulia Grasseschi, Paola Caldarazzo Jenco, Annalisa Bertacca, Serena Martelli, Agnese Biffoli, Elisa Scarselli, Marta Veneziano, Eleonora Menconi, Gaia Ciampalini, Elena Ballabio, Francesca Barberi, Tiziana Edifizi, Irene Forli.

\r\n

Un’occasione per danzare al fianco di una compagnia professionista su un grande palcoscenico spesso prescelto per debutti e tournée dalle stelle mondiali del balletto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here