Home Eventi e News Cooperazione Internazionale in Palestina… arrivano i Nobel

Cooperazione Internazionale in Palestina… arrivano i Nobel

45
SHARE

Gli Incontri al Caffè della Versiliana 2012 salotto dei Premi Nobel: il 3 agosto il Nobel per la Pace Mairead Maguire e l’11 agosto Luc Montagnier, Nobel per la medicina, scopritore nel 1982 del virus HIV. Venerdì 3 agosto, ore 18.00

\r\n

IL PREMIO NOBEL PER LA PACE MAIREAD MAGUIRE AL CAFFè DELLA VERSILIANA in occasione del secondo appuntamento del Convegno sulla Cooperazione sanitaria in Palestina, Paese sotto embargo e occupazione curato da Vincenzo Stefano Luisi, cardiochirurgo pediatrico dell’ospedale Pasquinucci di Massa che da anni opera a Gerusalemme per i bambini palestinesi cardiopatici, presidente dell’associazione “International Palestinian Cardiac Relief Organization”.

\r\n

Mairead Maguire, Premio Nobel per la pace tra i protagonisti dell’incontro di Venerdì 3 agosto, condotto dalla giornalista Rai Lucia Goracci che vedrà tra gli ospiti anche Rima Barkett, presidente dell’associazione Architects of Peace; Egidia Beretta, madre di Vittorio Arrigoni  il volontario pacifista ucciso a Gaza nel 2011 da un gruppo di salafiti, Maria Elena Delia, coordinamento Freedom Flotilla; Maria Josè Caldes, responsabile cooperazione sanitaria della Regione Toscana.

\r\n

La Fondazione La Versiliana presieduta da Dianora Poletti ha accolto con entusiasmo l’idea di concedere gli spazi del Caffè della Versiliana per ospitare un evento così importante come il progetto di cooperazione sanitaria, un vasto programma chirurgico e che si scontra, ogni giorno, in problemi legati all’occupazione militare ed alle difficoltà di accesso dei bambini di Gaza all’ospedale Makassed di Gerusalemme.

\r\n

Il Caffè della Versiliana per l’edizione 2012 diventa il salotto dei Premi Nobel. Oltre a Mairead Maguire presente all’incontro del 3 agosto, l’11 agosto sul palco degli incontri al Caffè ospite d’eccezione sarà Luc Montagnier, premio Nobel per la medicina nel 2008, presidente della fondazione mondiale per la ricerca e prevenzione dell’AIDS scopritore nel 1982 del virus dell’HIV, insieme al dottor Robert Gallo, protagonista dell’incontro dal titolo La memoria dell’acqua: incontro con il Nobel che lavora per allungarci la vita senza malattie croniche. L’incontro sarà condotto eccezionalmente da Roberto Giacobbo, conduttore TV di Voyager (RAI 2) e autore di “Da dove veniamo?”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here