Home Uncategorized RICCARDO FIORAVANTI Tra in protagonisti della MARATONA JAZZ PER...

RICCARDO FIORAVANTI Tra in protagonisti della MARATONA JAZZ PER L’EMILIA

91
SHARE

Mercoledì 11 luglio, presso il Baluardo della Cittadella di Modena (Piazza Giovani di Tien An Men, 5), RICCARDO FIORAVANTI sarà uno dei protagonisti della MARATONA JAZZ PER L’EMILIA. Il contrabbassista milanese sarà presente all’evento con il quartetto del sassofonista piacentino MATTIA CIGALINI e con il trio del trombettista e pianista siciliano DINO RUBINO.\r\n\r\nLa “Maratona del Jazz per ricostruire”, è un evento di due giorni durante il quale si esibiranno alcuni dei nomi più importanti del jazz italiano, oltre ad alcuni ospiti internazionali, che vogliono in questo modo partecipare attivamente alla ricostruzione delle zone colpite dal recente terremoto in Emilia. Queste due giornate vogliono contribuire alla ricostruzione e portare un messaggio positivo a tutte le persone che per questo si adoperano, il Jazz Modenese si mette a disposizione di questo obiettivo, a sua volta ritrovando una nuova vitalità che lascia ben sperare per il futuro culturale della città. Il ricavato sarà versato sul C/C istituito dalla Regione Emilia Romagna e devoluto a favore dei terremotati dell’Emilia Romagna. La maratona nasce da un’ idea di Giulio Vannini, operatore musicale in ambito jazz, subito sostenuta dall’Associazione Culturale MUSE.\r\n\r\nRICCARDO FIORAVANTI, inizia a suonare il basso elettrico nel 1973 e nel 1976 entra nella classe di contrabbasso del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. La sua carriera si sviluppa su piani paralleli: il senso artistico, la grande versatilità e le alte capacità professionali lo portano a lavorare in ambito jazzistico con Giorgio Gaslini, Franco Cerri, Gianni Basso, Renato Sellani, Enrico Rava, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso e Stefano Bollani mentre, nel mondo del pop collabora con Mina, Ennio Morricone, Mia Martini, Enzo Jannacci, Antonella Ruggiero, Fabio Concato, Ornella Vanoni e Mauro Pagani. Ha collaborato con musicisti quali Tom Harrell, Bob Mintzer, Phil Woods, Lee Konitz, Clark Terry, Toots Thielemans, Charlie Mariano, Barney Kessel e moltissimi altri, e ha partecipato a concerti di Ray Charles, Chico Buarque De Hollanda, Gino Vannelli, Dee Dee Bridgewater e Stevie Wonder. Insegna Jazz all’Accademia del Suono di Milano e nei Conservatori di Brescia, Como e Cuneo, dove presiede la cattedra principale di Jazz.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here