Home Musica I EDIZIONE DEGLI INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012 (OSCAR DELLA LIRICA)

I EDIZIONE DEGLI INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012 (OSCAR DELLA LIRICA)

143
SHARE

Il 2 agosto alle ore 21.15 il Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago diventerà magnifico scenario della I EDIZIONE DEGLI INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012 (OSCAR DELLA LIRICA), una serata di grande spettacolo, presentata dal giornalista e conduttore Alfonso Signorini accompagnato dal soprano lirico Madelyn Renée, con la consegna del più prestigioso riconoscimento ai protagonisti della lirica mondiale, promosso dalla Fondazione Verona per l’Arena, dalla Confederazione Italiana Associazioni, Fondazioni per la Musica Lirica e Sinfonica e dalla Fondazione Festival Pucciniano.\r\n\r\nIdeato da Alfredo Troisi, (con l’adesione del Presidente della Repubblica e il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione, della Regione Toscana, della Provincia di Lucca e del Comune di Viareggio) l’INTERNATIONAL OPERA AWARDS nasce per valorizzare e per contribuire al rilancio della musica Lirica, alla diffusione dell’arte del Canto e dell’Opera che è innanzitutto disciplina di vita e di cultura, scuola di sacrificio e di impegno, di studio e dedizione costanti.\r\n\r\nPresentato in anteprima il 31 Agosto 2010 all’Arena di Verona, la I EDIZIONE DEGLI INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012 (OSCAR DELLA LIRICA) vedranno la loro prima vera edizione quest’anno, nel corso del Festival Pucciniano, con l’orchestra del Festival Puccini diretta da Elisabetta Maschio, dove ci sarà la consegna dei più importanti riconoscimenti ai più grandi protagonisti dei palcoscenici internazionali della stagione 2010-2011. Regista della serata evento, realizzato anche grazie al contributo di KORFF, sarà Giovanna Nocetti.\r\n\r\n \r\n\r\nL’Opera, quale Patrimonio Culturale dell’Umanità, unione di antico e moderno, passato e futuro, ha profonde radici nella storia italiana ed europea e insieme rinnova intatto il suo fascino, nell’offrirsi a nuove interpretazioni, alla curiosità dei giovani talenti, alle capacità registiche e scenografiche e soprattutto alle nuove voci.\r\n\r\nLe categorie interessate sono le seguenti: tenore, soprano, mezzosoprano, basso, baritono, direttore d’orchestra, regista, scenografo. Una giuria di eccellenza composta da esperti e critici d’opera sceglierà i vincitori delle otto categorie interessate. Per la serata finale sono previsti segmenti di spettacolo di grande rilievo artistico che coinvolgeranno non solo esponenti della musica lirica, ma anche del teatro e della danza. (La formazione delle terne è avvenuta sotto il controllo e la certificazione del notaio Massimo Cavallina.)\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here