Home Musica Matteo Moranduzzo: LIBERTA’ è il singolo che anticipa l’album in uscita alla...

Matteo Moranduzzo: LIBERTA’ è il singolo che anticipa l’album in uscita alla fine dell’estate.

76
SHARE

\r\n\r\nUn progetto pop/rock con venature cantautoriali, ricco di emozioni in cui si parla di attualità , d’amore , di stati d’animo e di ecologia.\r\n\r\nLibertà come la parola stessa sintetizza è un brano diretto e semplice e, nella sua semplicità, raccoglie in modo ironico e provocatorio tutta l’essenza di una vita condotta con uno spirito ingenuo di chi affronta il suo percorso guardando sempre il bicchiere mezzo pieno, liberandosi da ogni forma di rabbia , delusione o tensione che spesso limita l’espressione dell’individuo.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nMatteo Moranduzzo nasce a Firenze il 28 maggio 1985.\r\n\r\nDa sempre è un appassionato di musica, suona chitarra , tastiera e canta.\r\n\r\nLe sue influenze spaziano dal pop d’autore al blues.\r\n\r\nNella sua vita Matteo ha affrontato diversi viaggi che hanno sicuramente lasciato segni indelebili sul suo percorso.\r\n\r\nL’ultimo viaggio culturale di Matteo è stato in Tanzania nel 2009 dove ha conosciuto e vissuto la realtà locale.\r\n\r\nE’ stato “il viaggio più importante…” , così lo definisce lo stesso Matteo , “che mi ha permesso di aprire gli occhi e apprezzare anche le cose più semplici e più scontate che la vita di riserva”.\r\n\r\nDel suo viaggio in Tanzania Matteo ha anche scritto un brano , presente nel suo primo album, si tratta di “Fiume” , dove sintetizza la differenza tra i ritmi sempre più frenetici della vita occidentale e la pacatezza e la voglia di vivere che si respira in Africa.\r\n\r\nIl suo primo album “Corona” nasce dalla collaborazione con Riccardo Mori e registrato da Lorenzo Piscopo. Uscirà per Top Records/Edel. Il singolo omonimo è stato ai vertici delle classifiche di gradimento radiofoniche dell’inverno appena trascorso.\r\n\r\n \r\n\r\nwww.matteomoranduzzo.com\r\n

PROMORADIO ||| L’AltopArlAnte  www.laltoparlante.it  – 348.3650978

\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here