Home Musica Studio 3 Occhi da lacrime

Studio 3 Occhi da lacrime

118
SHARE

Arriva l’estate e come ogni anno gli Studio3 tornano con un nuovo singolo dalle sonorità rock e internazionali, un mix di energia e adrenalina, ingredienti che sembrano da qualche anno caratterizzare a pieno la nuova essenza della band.\r\n\r\nIl nuovo singolo “OCCHI DA LACRIME”, prodotto da Enrico Palmosi, Sabatino Salvati e mixato a Londra da James F Reynolds, si candida fin dalle prime battute come tormentone dell’estate, caratterizzato da un testo importante che passa tuttavia in secondo piano davanti alla potenza di suono e ritmica.\r\n\r\nScritto da Vetro (Andrea Vetralla), come sempre in collaborazione con Marco Venturini e Gabriel Valerio, il brano vede anche la partecipazione di un inedita “THE GLAM”, ancora poco nota in Italia, ma da anni in vetta alle classifiche pop dance in Giappone, capace di vantare collaborazioni con personaggi del calibro di Snoop Dogg. Un finale che sorprende e che aggiunge ancora un pizzico di novità al lavoro.\r\n\r\nIl singolo in uscita il 25 MAGGIO 2012 in tutte le radio anticipa il nuovo EP degli Studio 3, “CAPITOLO II”, primo lavoro sotto la nuova etichetta discografica ROSSO AL TRAMONTO di Antonio Salvati e Sabatino Salvati. Un ep di 7 brani interamente mixato tra Milano, Londra e Stoccolma contenente anche la Hit dell’estate 2011 “SCELGO TE”.\r\n\r\nIl disco sorprende per la chiarezza delle voci, per la brillantezza delle chitarre, per una sonorità dal sapore davvero esterofilo. Ancora una volta i temi non sono astratti, ma concreti: la lente d’ingrandimento di Andrea, Marco e Gabriel passa dalle delusioni amorose alle scelte di vita, dagli errori imperdonabili alle promesse di amore eterno, il tutto rigorosamente con le parole di tutti i giorni.\r\n\r\nAd un Sound ricercato ed internazionale gli Studio 3 ci hanno abituato a trovare dei testi semplici ed intuitivi, ricetta che ha permesso loro di rimanere dopo 6 anni ancora in tutte le classifiche italiane, debitori del loro successo al grande miracolo della Rete.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here