Home Ambiente FestAmbiente e Legalità, il nuovo festival di Legambiente Parole, musica e...

FestAmbiente e Legalità, il nuovo festival di Legambiente Parole, musica e cibo contro le ecomafie Dal 12 al 15 luglio a Pollica Acciaroli e Pioppi

113
SHARE

FestAmbiente e Legalità, parole, musica e cibo contro le ecomafie è il nuovo festival di Legambiente. Promosso insieme al Comune di Pollica, in collaborazione con Libera, Slow Food e il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, sarà inaugurato dal 12 al 15 luglio a Pollica, Acciaroli e Pioppi per onorare la memoria del sindaco Angelo Vassallo, ucciso nel 2010, e consolidare lo stretto rapporto che egli ha saputo creare tra il suo comune e il binomio ambiente e legalità. Per molti Pollica è, infatti, il comune che ha saputo ridefinire il proprio profilo scommettendo su ambiente e legalità, valorizzando al meglio le proprie risorse ambientali, promuovendo il territorio senza tradire le sue caratteristiche originarie.\r\n\r\n“Vassallo aveva un progetto semplice – commenta il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza – mostrare un volto del Mezzogiorno sereno e pulito, poter dire a tutti con orgoglio: ‘benvenuti ad Acciaroli’. Il festival vuole sposare questa filosofia, identificare il comune salernitano con il Paese in cui crediamo e per il quale pensiamo valga la pena lottare”.\r\n\r\n“Siamo felici di realizzare questa iniziativa – aggiunge il sindaco di Pollica Stefano Pisani – che dà seguito alla volontà di Angelo, più volte ospite di Festambiente in Maremma, di organizzare anche nella nostra terra un evento di ampio respiro, centrato sui temi della tutela dell’ambiente e del rispetto delle regole”.\r\n\r\nMusica, cabaret, teatro civile e cinema d’autore, dibattiti e incontri letterari, mostre fotografiche e degustazioni di prodotti tipici e ottenuti dai terreni confiscati alla criminalità organizzata animeranno le giornate di FestAmbiente e Legalità, parole, musica e cibo contro le ecomafie. Il festival – che prevede anche un corso-laboratorio di giornalismo – sarà un’occasione per confrontarsi sui maggiori temi d’attualità e su questioni economiche e sociali, vecchie e nuove del nostro Paese. Per riflettere su un’idea di sviluppo del sud che punti su ambiente e legalità, perché come amava dire Vassallo “Rispetto dell’ambiente e legalità, queste sono le risorse del domani per la costruzione di una nuova felicità e per una nuova economia”.\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here