Home Musica Le canzoni di Ivano Fossati interpretate dai più grandi artisti italiani

Le canzoni di Ivano Fossati interpretate dai più grandi artisti italiani

188
SHARE

IVANO FOSSATI ha scritto alcune delle più bella canzoni della storia della musica italiana, gemme ora disponibili in un unico album “Pensiero Stupendo” che sarà possibile acquistare nei negozi tradizionali e in digitale da martedì 20 marzo in un esclusivo doppio cd.\r\n\r\nAd interpretare i brani firmati da Fossati grandi artisti come Patty Pravo, Anna Oxa, Mina, Mia Martini, Loredana Bertè, Gianni Morandi, Ornella Vanoni, Enrico Ruggeri, Stadio, Bruno Lauzi, Fiorella Mannoia, Fabrizio De Andrè, New Trolls, Tosca, Alice, Zucchero, Laura Pausini, Matia Bazar, Tiziano Ferro, Noemi, Serena Abrami e Paola Turci.\r\n\r\nLa scaletta dell’album racchiude quasi quarant’anni di musica, un pezzo dell’Italia di ieri e di oggi, ricordi, persone, canzoni, successi. Questa raccolta arriva a chiusura del suo ultimo tour (con ben 43 date tutte esaurite) e celebra questo straordinario artista che con coraggio sceglie di ritirarsi a vita privata.\r\n\r\nDentro “PENSIERO STUPENDO” c’è tutta la poesia, le melodie, l’introspezione, il sentimento, che hanno caratterizzato i testi di Ivano Fossati e hanno permesso a più generazioni di italiani di ritrovarsi nei suoi scritti e nelle sue immagini sonore. Le interpretazioni originali hanno un’incredibile magia: conservano, nella freschezza delle voci degli interpreti, una precisa collocazione temporale ma allo stesso tempo rimangono sospese in un limbo senza tempo grazie a quanto di più personale ogni ascoltatore condivide con le canzoni stesse.\r\n\r\nIvano Fossati è un’avventuriero a cui piace navigare nel mare dei sentimenti e delle emozioni – racconta il critico musicale Ernesto Assante nel libretto contenuto nel disco. E come strumenti di navigazione ha sempre usato il suono e il canto. Cantare e scrivere sono due arti diverse, affascinanti, e avere “il dono” di poterle praticare entrambe deve essere straordinario, perchè mette e a disposizione di uno spirito creativo una tavolozza infinita, dalla quale estrarre colori sempre diversi, mescolandoli a piacimento per dare vita ad un pensiero, a un’emozione, a un suono. Ecco, Ivano Fossati quel dono ce l’ha e, per nostra fortuna, lo ha messo a frutto viaggiando nel mondo come un instancabile esploratore, prendendo appunti nel suo personalissimo taccuino e realizzando una miriade di canzoni molte delle quali, per un verso o un altro, sono entrate a far parte della nostra vita e della cultura popolare italiana.\r\n\r\nIl disco che avete nelle mani è uno scrigno prezioso, perchè contiene meraviglie assolute, perle di una collana che, per la prima volta, viene offerta nella sua forma completa all’ascolto. Canzoni che mettono in risalto le doti di autore di Ivano Fossati, la sua capacità di leggere il mondo e i sentimenti con gli occhi dell’altro, il suo saper scavare nell’anima rendendo le sue emozioni universali. Perle, dicevamo, perchè ognuna di queste canzoni, sia quelle che ha scritto pensando a voci diverse dalla sua, sia quelle più personali, brillano e brilleranno ancora negli anni a venire, proprio perchè fatte di quell’impalbabile materia che Fossati sa modellare come pochi altri e che, persino quando non è lui a dar loro il soffio vitale del canto, respirano all’unisono con chi le propone al pubblico.\r\n\r\nE che siano senza tempo, moderne, universali, lo dimostra questa antologia, che mette insieme alcune delle più belle voci della musica italiana che quando cantano Fossati trovano l’eco di passioni sorprendenti, arrivano lì dove non avrebbero potuto arrivare altrimenti, viaggiano splendenti tra le melodie e le passioni. Così è per Mina come per Ruggeri, così è per Patty Pravo come per Mia Martini, così è per Morandi, Lauzi, Serena Abrami, Noemi, i New Trolls, ognuno con il proprio mondo, le proprie storie, i propri sogni. Tutti pronti a trasformare una canzone di Fossati in un pensiero stupendo, da non dimenticare mai.\r\n\r\n \r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here