Home Musica Marco Guazzone partecipa al 62° festival di Sanremo con il brano...

Marco Guazzone partecipa al 62° festival di Sanremo con il brano “Guasto”

65
SHARE

L’altro ieri, durante la trasmissione “Sanremo Social Day – La Scelta” di Rai1, il pianista e cantautore romano MARCO GUAZZONE è stato ufficialmente inserito nella rosa definitiva dei giovani che saliranno sul palco dell’Ariston per la 62° edizione del Festival di Sanremo dove presenterà il brano “GUASTO” (musica di Marco Guazzone e Stefano Costantini e testo di Marco Guazzone e Dario Ceruti), accompagnato dalla sua band, gli STAG.\r\n\r\nMARCO GUAZZONE è la nuova scommessa di EMI Music Italy per il 2012 e ha bussato alle porte del Festival della Canzone Italiana con “Guasto” (visibile su http://www.youtube.com/watch?v=yDiQYyhBmdA), brano che anticipa l’uscita di un EP (previsto per il 14 febbraio) realizzato con la sua band, gli STAG, sotto la guida del produttore inglese Steve Lyon (già al mixer per Depeche Mode, The Cure, Paul McCartney e altri ancora).\r\n\r\n“Stavamo facendo le prove in studio ed hanno iniziato a squillare tutti i telefoni contemporaneamente – così racconta Marco il momento in cui ha saputo insieme agli STAG di essere stato scelto. Sono davvero contento, e so che sarà una esperienza nuova e difficile ma è una scommessa su cui voglio puntare. Ora inizia una nuova parte del nostro viaggio e dovremo rimboccarci le maniche!”.\r\n\r\nMarco Guazzone, romano 23enne, ha alle spalle anni di studio di pianoforte e poi di composizione presso il Conservatorio di Santa Cecilia. Al Centro Sperimentale di Cinematografia, inoltre, ha studiato musica da film. È autore già noto oltre che per “Love Will Save Us”, canzone da due stagioni utilizzata da Fox Life TV per promuovere il Valentine’s Day, anche per i suoi live nei locali della capitale. L’esperienza ‘dal vivo’ gli viene da oltre 200 concerti effettuati e da tanta gavetta fatta suonando nei pub inglesi. La musica classica, il grande rock e la melodia italiana di alto livello si fondono nelle emozionanti atmosfere dei brani di Guazzone, pianista e cantautore che propone in concerto brani cantati sia in inglese che in italiano. Nell’estate 2011 Marco ha aperto le date romane di Suzanne Vega e di Moby.\r\n\r\nFonte: EMI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here