Home Musica Dopo mi uccidi di Simonetta Spiri tra i più votati

Dopo mi uccidi di Simonetta Spiri tra i più votati

73
SHARE

Simonetta Spiri con il brano “Dopo mi uccidi” è tra i 30 artisti più votati dal web nelle votazioni del Sanremo Social.\r\n\r\n“Dopo mi uccidi” che conferma il percorso artistico di continua ricerca di della giovane cantante, dopo il successo di Aura”, brano che è stato nella classifica dei brani italiani più trasmessi dalle radio per tutta l’estate 2011, già dalle prime settimane d’uscita raggiungendo anche la top20 di Itunes. “Dopo mi uccidi”, disponibile su tutte le piattaforme digitali, anticipa l’uscita dell’album “QUELLA CHE NON VORREI” prevista per fine aprile 2012.\r\n\r\nIl videoclip di “Dopo mi uccidi” ha superato le 25.000 visualizzazioni su Youtube dopo soli 5 giorni risultando uno dei video, tra quelli che concorrono per SANREMOSOCIAL, più visualizzati su Youtube.\r\n\r\nQuesto brano ha dato alla giovane cantante nuova “linfa” attraverso la scelta di un nuovo sound, sicuramente più “internazionale” rispetto al precedente disco “Il mio momento” (2010). Simonetta in questo periodo si è confrontata con un lavoro di grande ricerca, dedizione e d’identità artistica.\r\n\r\n“DOPO MI UCCIDI” è una brano pop-r’n’b che punta dritto alle emozioni, senza ipocrisie e con la semplicità di racconto e l’immediatezza di sensazioni che contraddistinguono i testi di Simonetta Spiri. E’ un brano vero, intimo, arrabbiato, chiunque si può riconoscere in questi versi che raccontano la fine di un rapporto liquidato male tra due persone, prima amiche, che perdono la confidenza a causa di un gesto irrispettoso e senza possibilità di confronto da una delle due parti.\r\n\r\nL’inciso del brano racchiude e sintetizza in pochi versi l’emozione e la sensazione di totale smarrimento dopo l’accaduto: “ sei tu che curavi in me, le tue insicurezze c’è, che adesso io vado via da me, da te, da noi…”.\r\n\r\nNel caso specifico e personale di Simonetta il brano parla di “amicizia”, di un amicizia tradita, anche “infangata”, un rapporto del quale rimane solo una forte delusione e una ferita che recide l’anima senza possibilità di cure. “Dopo mi uccidi” è l’esatta descrizione di tale ferita; la dolce interpretazione di Simonetta si sfoga con parole forti e determinante, frutto di una sofferenza partita da lei stessa in prima persona. Il feat con in Madback, due giovani rappers torinesi, rincara la dose creando un giusto equilibrio tra pop, r’n’b e rap.\r\n\r\nIl brano è prodotto artisticamente da Enrico “Kikko” Palmosi e prodotto esecutivamente da Afre Music, registrato da Matt Hove, mixato e masterizzato da marco d’agostino @ 96khz studio.\r\n\r\nFonte: Gabriele Lo Piccolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here