Home Musica Tiziano Ferro “L’amore è una cosa semplice”

Tiziano Ferro “L’amore è una cosa semplice”

156
SHARE

Anticipato da un singolo di successo, “La differenza tra me e te” (che ha gia’ superato in 5 settimane i 30.000 download, quota del platino per le vendite dei singoli digitali, ed è da 4 settimane il brano più suonato dalle radio italiane), il 28 novembre arriverà nei negozi tradizionali e digitali “L’amore è una cosa semplice”, il nuovo album di TIZIANO FERRO pubblicato su etichetta Capitol-EMI.\r\n\r\n“L’amore è una cosa semplice” segna il ritorno dell’artista a tre anni dall’ultimo lavoro “Alla mia età” (oltre 100 settimane consecutive in classifica) e chiude il primo decennio della fortunata carriera di questo autore, produttore e interprete che che dal debutto con “Xdono”, nel giugno 2001, è riuscito a dimostrare un talento ed una versatilità da vero fuoriclasse: caratteristiche che gli hanno permesso di scalare l’olimpo della musica internazionale cucendogli addosso il titolo di artista italiano vera rivelazione internazionale degli ultimi dieci anni.\r\n\r\nPer registrare questo disco Tiziano si è recato per la prima volta a Los Angeles presso gli Henson Recording Studios e ha cantato tutti i brani accompagnato da musicisti del calibro di Mike Landau (chitarra), Vinnie Colaiuta (batteria) e Reggie Hamilton (basso).\r\n\r\nUna novità che ha influenzato anche i suoni: partito da linguaggi molto strutturati tra elettronica e r’n’b, per questo album Tiziano è entrato in studio con il fidato Michele Canova e ha lavorato quasi in presa diretta con la band americana.\r\n\r\n“È un disco tutto suonato e praticamente registrato dal vivo – dice soddisfatto – generalmente buona la prima”.\r\n\r\n“L’amore è una cosa semplice” è il frutto di un lungo periodo di introspezione, che ha aiutato Tiziano a capire che tutti i percorsi complicati, se accettati e affrontati con onestà, portano ad un miglioramento che avvicina alla felicità.\r\n\r\nIl disco è una dichiarazione d’amore all’amore stesso, un grido di gioia: perchè, come dice Tiziano, “l’amore ti salva la vita”.\r\n“L’amore è una cosa semplice perchè ti deve semplificare l’esistenza … ogni volta che c’è ed è vero, aiuta a migliorare la qualità della vita delle persone”.\r\n\r\nIl nuovo disco si compone di 14 brani, per la maggior parte testo e musica di Tiziano Ferro. L’artista ha scelto le canzoni in base all’urgenza delle cose che voleva dire:\r\n\r\n“Non si può pensare di scrivere un album e sforzarsi di comporlo tutto in una sola direzione – racconta – l’ispirazione è un’amica incredibile e spesso una grande nemica…quando la cerchi non c’è. Col tempo, mi sono reso conto che l’ispirazione ‘madre’ me l’hanno data gli incontri con le persone”.\r\n\r\nPer la prima volta Tiziano ha scelto di includere in un suo album anche canzoni scritte da altri artisti. Così accanto a “Hai delle isole negli occhi”, “L’amore una cosa semplice”, “La differenza tra me e te”, “Smeraldo”, “Interludio:10.000 scuse”, “L’ultima notte al mondo”, “TVM”, “Troppo buono”, “Quiero vivir con vos”, “…Ma so proteggerti” e “Per dirti ciao!” troviamo “Paura non ho” di Irene Grandi e “La Fine”, rilettura di un brano di Nesli.\r\n\r\nIl disco si chiude con una collaborazione preziosa e inattesa con uno degli artisti più importanti della scena musicale black mondiale: JOHN LEGEND, voce inconfondibile e autore di celebri hit come “Ordinary People” e “Save Room”, che contribuisce a rendere “Karma” (versione inglese di “Smeraldo”) un perfetto luogo di incontro tra lo stile e l’eleganza dei due interpreti. Una vocazione internazionale quella di Tiziano che negli anni ha trovato il suo compimento nella collaborazione con grandi artisti come Kelly Rowland e Mary J. Blige.\r\n\r\nTutte le 14 canzoni contengono piccole illuminazioni quotidiane. Si avverte un profondo lavoro di ricerca nel significato dei suoni e delle parole, un gioco di riflessi incrociati e un lavoro di introspezione che non è cambiato dai giorni dell’esordio di Tiziano Ferro nel 2001.\r\n\r\n“Chi parla tanto pensa poco, poco, poco…” una frase incastonata in questo nuovo disco che nella sua semplicità rivela un mondo di emozioni, il mondo di un artista che ha fatto della discrezione uno stile di vita, una condizione creativa, un sigillo di garanzia.\r\n\r\nIn questi dieci anni TIZIANO FERRO ha sempre parlato poco ma visto molto. Ha viaggiato, composto, cantato, vissuto. Oggi è un uomo più adulto e più consapevole, oltre ad essere un artista che non teme di compiere scelte nette per salvaguardare quel nucleo di appassionata sincerità che il pubblico gli riconosce con slancio e affetto. Scelte ancora più difficili se si considera che Tiziano Ferro è oggi uno dei cantautori italiani più famosi al mondo, ambasciatore di un pop intelligente e attraente, che fa sue le mille sonorità variegate che solcano la contemporaneità.\r\n\r\n“l’amore e’ una cosa semplice”: la differenza c’è, si sente ed è destinata a lasciare il segno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here