Home Cinema Un treno per Ligabue

Un treno per Ligabue

58
SHARE

Lunedì 21 novembre alcune centinaia di fortunati fan di LIGABUE iscritti al barMario avranno la possibilità di viaggiare su un unico treno con carrozze riservate, da Milano a Roma (con fermate intermedie a Bologna e Firenze), per un evento eccezionale, che vedrà protagonista LIGABUE con i suoi amici e con tutti i musicisti che l’hanno accompagnato durante il concerto al Campovolo di Reggio Emilia il 16 luglio.\r\n\r\nIl viaggio (promosso in collaborazione con Ferrovie dello Stato Italiane – RDS media partner ufficiale) culminerà nella visione in anteprima di “LIGABUE CAMPOVOLO – IL FILM 3D”, il film che sarà in 300 sale cinematografiche dal 7 dicembre.\r\n\r\nDalla stazione di Roma i fan si recheranno direttamente al cinema, pronti per catapultarsi, indossando gli occhialini 3D, all’interno della trascinante esperienza di CAMPOVOLO 2.0. Per info: www.ligachannel.com.\r\n\r\nAncora una Freccia, dunque, nel percorso artistico di LIGABUE: da RadioFreccia, film d’esordio, al viaggio sul Frecciarossa di Ferrovie Italiane, che lo accompagnerà verso questa nuova avventura: il Frecciarossa si trasformerà in una sorta di palcoscenico itinerante sulla rotta Milano-Roma , dove ogni giorno è abituato a farla da prim’attore.\r\n\r\nDa lunedì 21 novembre inoltre sarà in radio “Ora e Allora”, il nuovo singolo di LIGABUE estratto dal triplo cd live “CAMPOVOLO 2.011”, in uscita il giorno dopo, martedì 22 novembre.\r\n\r\nIl disco è la registrazione integrale del concerto di Campovolo e contiene 32 brani (oltre 150 minuti di musica), tra cui 3 inediti (extra di altri dischi): “M’Abituerò” (prodotto da Corrado Rustici e registrato con i ClanDestino, brano extra di “Sopravvissuti e Sopravviventi”), “Sotto Bombardamento” (prodotto da Luciano Luisi e registrato con La Banda, brano extra di “Buon Compleanno Elvis”) e “Ora e Allora” (prodotto da Rustici e registrato con il gruppo attuale, brano extra di “Arrivederci, Mostro!”).\r\n\r\n“LIGABUE CAMPOVOLO – IL FILM 3D” (distribuito da Medusa Film), grazie alla spettacolarità del live, all’innovativa tecnica usata per le riprese 3D e alla potenza dell’audio (mixato negli studi di George Lucas in California), proietta lo spettatore all’interno della trascinante esperienza dell’evento estivo di LIGABUE. È la prima volta che in Italia un film-concerto viene realizzato in 3D ed il risultato è quello di un lungometraggio che, mai come prima nei cinema, regala l’emotività di un concerto dal vivo.\r\n\r\nLa parte docufilm, che si snoda durante tutta la pellicola, svela invece un inedito Luciano Ligabue che, nei luoghi in cui vive, racconta l’appassionante storia di un sogno nato vent’anni prima.\r\n\r\nI fan possono così, attraverso il triplo disco live e il film in 3D, rivivere l’emozione dello storico concerto di LIGABUE al Campovolo di Reggio Emilia il 16 luglio, davanti a 120.000 persone festanti (perché CAMPOVOLO 2.0 ha rappresentato una vera e propria due giorni di festa per il popolo del LIGA).\r\n\r\nFonte: Parole & Dintorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here