Home Musica Acqua di Natale… il nuovo disco di Iacchetti

Acqua di Natale… il nuovo disco di Iacchetti

153
SHARE

Un progetto solidale per sostenere l’AMREF nella costruzione di una diga in Kenya.\r\n\r\né uscito in tutti i negozi di dischi Acqua di Natale, il nuovo album di inediti di Enzo Iacchetti.\r\n\r\nA due anni dal successo dell’album-tributo Chiedo scusa al signor Gaber, il comico torna con un album di 8 canzoni, incise con una serie di ospiti d’eccezione, unite ad un bellissimo progetto di solidarietà, atto a raccogliere i fondi necessari per sostenere l’AMREF nella realizzazione di una diga in Kenya, che permetterà l’accesso all’acqua a più di 2500 persone.\r\n\r\nIl singolo, Buon Natale, in radio da oggi, in concomitanza con l’uscita del disco, vede la partecipazione di alcuni dei più grandi interpreti della musica italiana: Claudio Baglioni, Lucio Dalla, Mina, Enrico Ruggeri e Roberto Vecchioni cantano con Iacchetti per un brano che cerca di unire il Paese nello spirito del Natale.\r\n\r\nIl brano Buon anno ai diritti umani viene impreziosito da un intervento di Maria De Filippi, che declama l’Articolo 1 della Dichiarazione Universale Dei Diritti Dell’Uomo.\r\n\r\nIn Acqua racconta con Giobbe Covatta il progetto di solidarietà dell’AMREF a cui è dedicato il disco, nel quale c’è anche la cover di Quando sarò capace di amare di Giorgio Gaber (nella quale, grazie alla tecnologia, Enzo “duetta” con il Signor G), e poi Vorrei qualcosa in più, con Paolo Meneguzzi, L’Aura, Silvia Olari (da Amici) e il rap del duo torinese Madback.\r\n\r\nCompletano l’album Il Natale del naufrago, una canzone in difesa dei clandestini, Il Natale del cabarettista sgangherato, con il duo comico Gino e Dino e infine, la bonus track Non sono Lady Gaga (Il Natale dell’indeciso), dove Enzo viene accompagnato dalla drag queen Cesira.\r\n\r\nL’album, prodotto da Immaginazione Srl e distribuito da EDEL, è suonato da Max Zaccaro (basso), Andrea Cervetto (chitarre) e Marcello Franzoso arrangiamenti e tastiere).\r\n\r\nFonte: Goigest

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here