Home Musica Kasbian il 20 novembre a Milano

Kasbian il 20 novembre a Milano

100
SHARE

Dopo la strepitosa esibizione di sabato scorso all’ I-Day Festival di Bologna davanti a oltre 15.000 persone, i Kasabian tornano in Italia per un esclusivo concerto, domenica 20 novembre all’Alcatraz di Milano.\r\n\r\nLa band inglese sta già raccogliendo grandi consensi per il loro nuovo album, Velociraptor, in uscita martedì 20 settembre, che si appresta a diventare il disco rock dell’anno; il primo singolo Days are Forgotten sta avendo infatti un grande successo sui network radiofonici. La band ha rilasciato un’intervista alla bibbia del rock inglese NME dove definisce il nuovo disco un “urlo primordiale”. Queste le parole del chitarrista Sergio Pizzorno: “The album has a lot of raw, primal screaming. It has to be shouted that word. It has to be shouted.”\r\n\r\nIl loro precedente album West Ryder Pauper Lunatic Asylum, terzo nella discografia della band e secondo numero uno nelle classifiche inglesi, ha venduto quasi un milione di copie nel mondo confermando la collocazione dei Kasabian ai piani più alti del rock britannico. Oltre a procurare al nuovo decennio il primo vero inno da festival nelle fattezze del singolo “Fire” (un hit da Top 3 nelle charts inglesi), quel disco ha fruttato alla band una serie quasi ininterrotta di premi e nomination: un premio come miglior gruppo britannico ai Brit Awards, miglior album per la rivista Q, nomination al Mercury Prize, il riconoscimento di miglior album agli NME Awards e altri ancora.\r\n\r\nLa loro carica live è fuori discussione come testimonia la loro presenza in tutti i più importanti festival europei degli ultimi anni, senza dimenticare il supporto ai Muse nel loro tour degli stadi dello scorso anno, tra cui il concerto a San Siro davanti a 62.000 persone.\r\n\r\nPer tutti coloro che non vogliono perdere l’occasione di vedere il gruppo rock inglese del momento l’appuntamento è quindi domenica 20 novembre all’Alcatraz di Milano.\r\n\r\nFonte: Goigest

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here