Home Interviste Dignità autonome di prostituzione a La Versiliana

Dignità autonome di prostituzione a La Versiliana

117
SHARE

Fino al 14 agosto il Festival della Versiliana raddoppia il suo palcoscenico e al Teatro Comunale di Pietrasanta presenta un evento straordinario\r\n\r\nDIGNITA’ AUTONOME DI PROSTITUZIONE uno spettacolo di LUCIANO MELCHIONNA dal format di BETTA CIANCHINI E LUCIANO MELCHIONNA uno spettacolo singolare e sorprendente che vedrà tra i protagonisti PAOLA BARALE e GIORGIA TRASSELLI e che animerà ogni anfratto del teatro, dalla galleria ai camerini, dal retropalco al foyer alle toilettes, trasformando il teatro in una CASA CHIUSA DELL’ARTE e la platea – come lo scenario di un’esplosione con le poltrone divelte – in una piazza di contrattazione di “prestazioni artistiche occasionali”.\r\n\r\nEvento speciale della 32° stagione teatrale del Festival La Versiliana, curata dal direttore artistico Luca Lazzareschi, lo spettacolo porta la firma di Luciano Melchionna, dal format di Betta Cianchini e Luciano Melchionna, e con l’accattivante slogan “Mi paghi prima. E anche dopo, se ti è piaciuto” vedrà protagonisti 29 artisti, tra attrici e attori che si concederanno “dietro compenso” agli spettatori, in performance attoriali, monologhi pillola e interpretazioni di pezzi del teatro classico e contemporaneo.\r\n\r\nRigorosamente in vestaglia o giacca da camera, gli attori di DIGNITA’ AUTONOME DI PROSTUTUZIONE adescano e si lasciano abbordare dai clienti/spettatori che – muniti di ‘dollarini’, il denaro locale acquisito con il biglietto d’ingresso, – contrattano il prezzo delle singole prestazioni con una “Strana Famiglia” tenutaria della Casa.\r\n\r\nDAdP è dunque la “Casa chiusa” dell’Arte, dove gli attori – come prostitute – sono alla mercé dello spettatore. Conclusa la trattativa, il ‘cliente’ – uno, due o piccoli e grandi gruppi a seconda delle ‘perversioni’ – si apparta, con l’attore scelto, in un luogo deputato dove fruirà di una o più ‘pillole del Piacere’: monologhi o performances del teatro classico e contemporaneo, atti ad emozionare, far riflettere e divertire lo spettatore, in ‘uno stupore nuovamente sollecitato’.\r\n\r\nDopo i prestigiosi premi – Golden Graal 2008 per l’Idea e per la Regia e Golden Graal 2008 per la Miglior Attrice (Betta Cianchini) e la Nomination al Premio ETI – Olimpici del Teatro 2009 come ‘Miglior spettacolo d’innovazione’; dopo lo straordinario successo riscosso a Milano – Teatro Franco Parenti – e a Roma – Teatro Quirino e Teatro Italia; dopo la partecipazione alla XXXI edizione del Festival Internazionale ‘Benevento Città Spettacolo’ – dove le cortigiane, incalzate dal Melchionna, hanno ‘abusato’ di ogni ‘anfratto’ del magnifico palazzo Paolo V – e la prima edizione al FITT – Festival Internazionale di Teatro di Tarragona (Spagna) nel prestigioso palazzo dove ha sede il Conservatorio di musica, DIGNITA’ AUTONOME DI PROSTITUZIONE sarà in scena al Teatro Comunale di Pietrasanta, fino al 14 agosto 2011, con inizio alle ore 21:30, ma l’ingresso sarà consentito fino a mezzanotte.\r\n\r\ncostumi Michela Marino – Emiliano Giayvia assistenti alla regia Roberta Caldironi – Renata Malinconico direttore tecnico Manuel Pietrangeli supervisione al progetto Mario Melchionna organizzatore Antonio Cappelli marketing IDentity communication\r\n\r\nInoltre, Dignità Autonome di Prostituzione ospita: “Dignità Autonome di… ESPOSIZIONE” Immagini del Bordello ‘spiate’ da 18 fotografi ‘voyeur’ che hanno accompagna il ‘Postribolo’ nel suo viaggio:\r\n\r\nTommaso Le Pera, Pino Le Pera, Germano Serafini, Luigi Ceccon, Angela Loveday, Angelo Campus, Fabrizio Nocini, Margherita Mirabella, Angelo Genovese, Flavia Fasano, Marta Ferranti, Mario Kiribiri, Stefano Malandrino, Manuel Pietrangeli, Marcello Scopelliti, Paolo Soriani, Paoloreste Gelfo, Weedeoz.\r\n\r\n- “IL TEATRO TORNA A CASA” una pubblicità progresso scritta e diretta da Luciano Melchionna e tante altre sorprese…\r\n\r\nDIGNITA’ AUTONOME di PROSTITUZIONE E’ ANCHE su FACEBOOK\r\n\r\nDignità Autonome di Prostituzione si inserisce nel Cartellone della 32° edizione del Festival La Versiliana promosso e organizzato dalla Fondazione La Versiliana con la collaborazione del Comune di Pietrasanta e con il prezioso contributo della Banca della Versilia Lunigiana e Garfagnana\r\n\r\nFonte: Ufficio Stampa Versiliana\r\nFoto: Pino Le Pera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here