Home Libri Montagna in Giallo: delitti e misteri dell’Appennino

Montagna in Giallo: delitti e misteri dell’Appennino

106
SHARE

Il Comune di Castiglione dei Pepoli, nell’ambito delle iniziative atte a favorire lo sviluppo e la valorizzazione culturale del territorio, quest’anno facendo un notevole sforzo organizzativo e impegnandosi a fondo per reperire i fondi necessari, ha pensato di organizzare una manifestazione dedicata al genere letterario del “Giallo” che ormai in libreria domina nelle sue numerose varianti: Horror, Suspence, Noir, ecc.\r\n\r\nLa manifestazione è stata denominata “Montagna In Giallo” con il significativo sottotitolo “Misteri e delitti dell’Appennino”. È stato scelto questo titolo per trovare nella manifestazione un collegamento con il territorio che la ospita. L’iniziativa è nata nelle intenzioni oltre un anno fa, con l’idea di indire un premio letterario per scrittori in erba che ponesse l’accento su avvenimenti misteriosi di fantasia o realmente accaduti sull’Appennino tosco-emiliano. Il concorso ha avuto un inaspettato successo di partecipanti, tanto che è stato ritenuto opportuno, in occasione della manifestazione attuale, di pubblicare i sei racconti vincenti nelle rispettive categorie.\r\n\r\nPer il fine settimana che va dal 10 al 12 giugno sono state organizzate diverse iniziative che gravitano intorno all’avvenimento aggregante, cioè la Mostra Mercato del Libro Giallo da collezione o da lettura, alla scoperta di vecchie edizioni o pubblicazioni sfuggite all’attenzione dei consumatori di misteri di carta. Non mancherà un vasto assortimento di fumetti soprattutto polizieschi (la vendita inizia la mattina del sabato 11 fino al pomeriggio della domenica 12 Giugno).\r\n\r\nLa Manifestazione prenderà il via venerdì 10 Giugno con una conferenza stampa che si terrà alle ore 11 presso la Sala Consiliare del Municipio. Seguirà alle 15 l’inaugurazione ufficiale, di fronte  alle autorità, delle mostre iconografiche. La giornata si chiuderà con la proiezione alle 20,30 dei film amatoriali di autori locali: “La Rana e lo Scorpione” di Marco Nucci e “La Banda del Brasiliano” di John Snellinberg.\r\n\r\nNei locali del Palazzetto polifunzionale, di fianco ai banchi dei libri , sabato 11 alle 15,30 si terrà una tavola rotonda sul tema: “ Misteri e Delitti dell’Appennino nella Narrativa” alla quale parteciperanno i giornalisti specializzati: Gianni Brunoro, Giulio Cesare Cuccolini, Maurizio Pistelli e Adriano Rosellini e i narratori: Alfredo Castelli, Leonardo Gori, Loriano Macchiavelli e Mario Spezi.\r\n\r\nSaranno presenti anche alcuni disegnatori di fumetti che si sono cimentati con personaggi e storie inerenti all’argomento giallo come Lucio Filippucci, Otto Gabos e Sergio Tisselli, i quali intratterranno il pubblico rispondendo a domande e rilasciando autografi e disegni dedicati.\r\n\r\nSempre nel Palazzetto polifunzionale saranno allestite numerose mostre iconografiche che visitano il genere giallo attraverso le varie pubblicazioni di narrativa e della produzione a fumetti, con tavole e disegni originali e con manifesti del cinema:\r\n\r\n- “DOCTEUR MYSTèRE” – Tavole originali di Lucio Filippucci su testi di Alfredo Castelli.\r\n\r\n- “CINEGIALLO” – Rassegna di locandine e manifesti di grandi film polizieschi.\r\n\r\n- “MISTERI DELLA MONTAGNA” – Tavole originali di Sergio Tisselli.\r\n\r\n- “SARTI ANTONIO” – Disegno di Otto Gabos e Magnus su testi di Loriano Macchiavelli.\r\n\r\n- “EDGAR ALLAN POE” – Mostra omaggio al primo grande indagatore della storia del Giallo, con illustrazioni e rare edizioni originali.\r\n\r\n- “GIORGIO SCERBANENCO” – Mostra omaggio dedicata ad uno dei maestri del Giallo Italiano nel centenario della sua nascita, con illustrazioni e rare edizioni originali, a cura di Stefano Bartolomei e Antonio Vianovi. (In occasione della mostra sarà in distribuzione il secondo numero di Criminal Magazine dedicato a G. Scerbanenco).\r\n\r\n- “IL BIANCO IL NERO E IL GIALLO” – Storia a fumetti realizzata dagli autori locali Marco Nucci e Giuseppe Beccaglia.\r\n\r\nDurante la manifestazione sarà emesso uno speciale annullo filatelico con cartolina ricordo dell’evento.\r\n\r\nLa direzione artistica è curata da Stefano Bartolomei e Antonio Vianovi, collaboratori storici della Rassegna del Fumetto e del Fantastico di Prato, dei Saloni di Roma “Expò Cartoon”, “Lucca Comics” del museo del fumetto di Lucca, del Festival del fumetto di Novegro a Milano e di Cartoomics sempre a Milano oltre ad altre decine di manifestazioni in giro per l’Italia e all’estero.\r\n\r\nSicuramente la ricchezza e la varietà del programma non permetteranno al pubblico di annoiarsi.\r\n\r\n \r\n\r\nFonte: Amici del Giallo – Pistoia\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here