Home Eventi e News Pane olio e Mediterraneo

Pane olio e Mediterraneo

61
SHARE

L’estate meridionale di Legambiente con FestambienteSud e Teatro Civile Festival\r\n\r\nAnche quest’anno Legambiente rinnova i suoi appuntamenti festivalieri con il Sud: dal 17 al 24 luglio 2011 nel centro storico di Monte Sant’Angelo, sul Gargano, in Puglia, si terranno infatti la settima edizione di FestambienteSud – eco festival delle questioni meridionali e la quinta edizione del Teatro Civile Festival.\r\n\r\n“Il tema è il cibo – spiega Franco Salcuni, il direttore dei due Festival – e, rievocando il titolo della prima edizione, abbiamo scelto di intitolare i due festival PANE, OLIO E MEDITERRANEO, per sottolineare l’importanza dell’alimentazione come elemento d’identità comune dell’Italia meridionale e dei Paesi dirimpettai. Corposo e vario il cartellone degli eventi teatrali, musicali, culturali e gastronomici che animeranno per otto giornate il borgo medievale di Monte Sant’Angelo”.\r\n\r\n“Da alcuni anni Legambiente ha voluto avviare un’azione ad ampio raggio per contribuire alla rinascita del Sud, valorizzando le tante esperienze di eccellenza che vi si realizzano, di cui FestambienteSud rappresenta la vetrina migliore – ha aggiunto Vittorio Cogliati Dezza, Presidente nazionale di Legambiente. Questo appuntamento, infatti, sin dalla sua prima edizione ha saputo offrire una rassegna culturale e artistica interessante, articolata sulle tematiche più attuali e importanti per il Paese, a partire dal sentire meridionale, come cifra particolare per leggere la complessità dei fatti. In questa edizione si vuole affrontare anche il tema caldissimo del Mediterraneo, quale crocevia di storia e culture, elemento distintivo e determinante della vita dei popoli che vi si affacciano. E’ proprio in questo mare, infatti, che si gioca una partita decisiva per la pace e uno sviluppo che metta al centro l’uomo e l’ambiente. Una prospettiva alla quale tutti dovremmo contribuire, sostenendo la speranza di giustizia e libertà dei conflitti sulle sponde del Mare Nostrum ma anche attraverso un supporto alla Sovranità alimentare e all’agricoltura di qualità “\r\nLo scenario è sempre quello del centro storico della suggestiva cittadina pugliese di Monte Sant’Angelo, il Sindaco Andrea Ciliberti, sottolinea come “sicuramente FestambienteSud e il Teatro Civile Festival di Legambiente sono un grande motore per la nostra cultura, il nostro turismo, per l’economia e per la promozione dell’intero territorio. Ne siamo pienamente convinti ed è per questo che da circa sette anni condividiamo ed apprezziamo il lavoro che Legambiente dedica al Mezzogiorno e siamo felici ed orgogliosi di ospitare, ancora una volta, i festival nazionali di Legambiente per il Sud Italia in una Città che è candidata dall’Unesco nella lista dei beni patrimonio dell’umanità e che a breve potrebbe avere l’iscrizione”.\r\n\r\nFestambienteSud, eco festival delle questioni meridionali è giunto alla settima edizione. E’ socio fondatore del Consorzio 5FSS e fa parte della rete dei festival di Legambiente FestambienteNet. Promosso dalla direzione nazionale di Legambiente, gode di sostegno da parte di istituzioni locali e sponsor privati ed è organizzato dal circolo Legambiente FestambienteSud di Monte Sant’Angelo.\r\n\r\nFestambienteSud e Teatro Civile Festival sono sostenuti dall’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e dall’Unione Europea nell’ambito del PO FESR 2007-13.\r\n\r\nInfo. e contatti\r\n\r\nwww.festambientesud.it\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here