Home Interviste A La Versiliana Gino Paoli in ‘Un incontro in Jazz’

A La Versiliana Gino Paoli in ‘Un incontro in Jazz’

159
SHARE

Il cartellone del Festival La Versiliana di Marina di Pietrasanta si arricchisce di un altro straordinario evento musicale che vedrà in concerto cinque fuoriclasse della musica italiana e internazionale:\r\n\r\nGino Paoli, Fabio Boltro, Danilo Rea, Rosario Bonaccorso e Roberto Gatto saranno protagonisti di “UN INCONTRO IN JAZZ”, martedì 23 agosto sul palcoscenico del grande teatro all’aperto immerso nel Parco della Versiliana per la 32° edizione del Festival.\r\n\r\nDopo l’uscita di “Auditorium Recording Studio” lo scorso 11 aprile, Un in contro in jazz – il progetto musicale nato dalla collaborazione tra cinque fuoriclasse della musica italiana e internazionale come Gino Paoli (voce), Flavio Boltro (tromba), Danilo Rea (pianoforte), Rosario Bonaccorso (contrabbasso) e Roberto Gatto (batteria) – torna alla sua dimensione naturale, quella live: lo straordinario quintetto infatti, il 23 agosto sarà sul palco della Versiliana (Marina di Pietrasanta, LU) per presentare il secondo capitolo di questo fortunato incontro.\r\n\r\n“Auditorium Recording Studio” – prodotto da Aldo Mercurio per la Me & Gi snc e Parco della Musica Records e distribuito Egea – è stato registrato nel corso di tre concerti presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, e ha inaugurato “Recording Studio”, l’iniziativa della Fondazione Musica per Roma che dà la possibilità a pubblico e appassionati di entrare in studio di registrazione con gli artisti della Parco della Musica Records seguendo e ascoltando dal vivo l’incisione di nuovi dischi.\r\n\r\nI 5 musicisti, con l’alibi della rivisitazione jazz, con gli strumenti essenziali di un’interminabile jam session che è il loro brodo primordiale, si lanciano in un’avventura che approda in porti diversi regalandoci un prezioso varco nel tempo, un’odissea di scenari differenti e di sonorità in un disco minimal-jazz nella musica e nei testi. E così l’incontro si trasforma presto in un viaggio alla scoperta degli undici brani – sia classici – Smile, Eu sei que vou te amar, E m’innamorerai, Contigo en la distancia, Que reste-t-il de nos amours, Ti lascio una canzone, che inediti – Canzone di Laigueglia, Canzone di istruzioni, Canzone piccola, Canzone di una mano, Canzone interrogativa, – che compongono la tracklist.\r\n\r\nSu specifica richiesta di Gino Paoli, ciascuno dei cinque brani originali è stato scritto appositamente da uno dei cinque musicisti che compongono Un Incontro in Jazz. Il testo di queste cinque canzoni è stato poi scritto da Gino Paoli stesso. I biglietti (da € 25,00 a € 55,00 + diritti di prevendita) saranno in vendita da lunedì 6 giugno su www.laversilianafestival.it e nei circuiti Ticket One e Box Office.\r\n\r\n \r\n\r\nFonte: Fondazione La Versiliana\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here