Home Ambiente Walk of life: Il cammino della Ricerca

Walk of life: Il cammino della Ricerca

89
SHARE

Il 28 e 29 maggio Legambiente e Telethon insieme nei parchi per una nuova iniziativa a favore della ricerca\r\n\r\nIl 28 e 29 maggio 2011 in diverse località italiane di particolare pregio naturalistico avrà luogo Walk of life: Il Cammino della Ricerca, la nuova iniziativa proposta da Legambiente e Telethon, in collaborazione con Federparchi. Questa nuova campagna di solidarietà, organizzata nell’anno internazionale delle Foreste, propone passeggiate guidate nei Parchi Naturali e nelle Oasi Protette più belle d’Italia al fine di raccogliere risorse per favorire il lavoro dei ricercatori impegnati a sconfiggere le malattie genetiche. L’evento vuole coniugare due importanti tematiche che da sempre necessitano di maggior attenzione nel nostro Paese: la conservazione del patrimonio naturale e la scarsità dei fondi a disposizione della ricerca scientifica. “Per favorire l’iniziativa, Legambiente mette a disposizione la propria rete Natura e Territorio per permettere a tutti gli interessati di avvicinarsi alla ricerca in un contesto nuovo, immersi nella natura – commenta Antonio Nicoletti, responsabile Aree Protette e Biodiversità dell’associazione -. La biodiversità infatti, è al contempo patrimonio naturale e serbatoio di risorse dal quale la ricerca può attingere per sperimentare nuove soluzioni contro le malattie genetiche, come dimostrano le continue scoperte di specie vegetali dalle quali si estraggono sostanze di importante utilizzo in campo medico”. Comunione di intenti e finalità affini dunque per Telethon e Legambiente che in questa nuova campagna si impegnano ancora una volta per il raggiungimento di una migliore qualità della vita attraverso la valorizzazione e l’investimento nella qualità ambientale e nella promozione della ricerca scientifica.\r\n\r\nL’elenco delle iniziative organizzate nelle aree protette gestite da Legambiente prevede i seguenti appuntamenti:\r\n\r\nA spasso per Sasso\r\n\r\nData: 28 e 29 maggio 2011\r\n\r\nOra di partenza: 10:00 e 16:00\r\n\r\nDurata: 3h\r\n\r\nA cura del “CEA il Vecchio Faggio” Piazza antistante il Palazzo comunale di Sasso di Castalda.\r\n\r\nComune: Sasso di Castalda (PZ)\r\n\r\nRegione: Basilicata\r\n\r\nRitrovo: Palazzo Comunale di Sasso di Castalda\r\n\r\nVisita guidata al percorso geologico e all’Oasi faunistica del Cervo. Sarà possibile osservare strutture tettoniche come pieghe e faglie, un viaggio tra le ere geologiche, per scoprire come si è formata la catena appenninica e, poter incontrare da vicino i Cervi ospiti dell’Oasi faunistica. Accessibilità disabili: Parziale: pontili e osservatori non presentano barriere architettoniche, ma il fondo del sentiero può presentare tratti sconnessi.\r\n\r\nAlla passeggiata del 28 Maggio\r\n\r\n- Testimonial e guida sarà il Prof. Giacomo Prosser dell’Università di Basilicata.\r\n\r\nDal bosco, lungo il fiume, sul lago\r\n\r\nData: 28 e 29 maggio 2011\r\n\r\nOra di partenza: 10:30 e 15:30\r\n\r\nPercorso: 1600 mt\r\n\r\nDurata: 90 min\r\n\r\nLuogo: Località Bosco Maglie Grumento Nova\r\n\r\nComune: Grumento Nova (PZ)\r\n\r\nRegione: Basilicata\r\n\r\nRitrovo: CEA “Bosco dei Cigni” località Bosco Maglie Grumento Nova (PZ)\r\n\r\nPartendo dal bosco di cerro, il percorso degrada verso il bacino lacustre del lago di Pietra del Pertusillo, incrociando la confluenza del fiume Maglie. Circolare, il percorso è una straordinaria testimonianza di biodiversità dell’area. Accessibilità per disabili solo per un tratto del percorso, possibilità di percorso alternativo nel solo bosco.\r\n\r\nFiera del libro per ragazzi, laboratori didattici, nordic walking e possibilità di escursione guidata al vicino Parco archeologico di Grumentum, anche in bici (pedalata archeologica) e gran premio MTB Val d’Agri\r\n\r\nParco Nazionale della Sila – area naturalistica di Ariamacina\r\n\r\nData: 29 maggio 2011\r\n\r\nOra di partenza: 9:30\r\n\r\nDurata: 3,5 h circa\r\n\r\nA cura di Legambiente, in collaborazione con Enel\r\n\r\nLuogo: lago di Ariamacina\r\n\r\nComune: Serrapedace e Spezzano Piccolo (CS)\r\n\r\nRegione: Calabria\r\n\r\nInfo:\r\n\r\nParco nazionale della Sila: tel. 0984/537109 e-mail: info@parcosila.it\r\n\r\nLegambiente Sila: tel/fax 0984/970877 cell. 328/2779918 e-mail: info@legambientesila.it\r\n\r\nNell’incantevole scenario del lago di Ariamacina, nei comuni di Serrapedace e Spezzano Piccolo, si effettuerà attività di birdwatching presso I capanni attrezzati per l’osservazione dell’avifauna del lago e una passeggiata naturalistica accompagnati da esperti naturalisti e ricercatori della facoltà di ecologia dell’Unical, e’ possibile, inoltre, effettuare una passeggiata in mountain bike seguendo il percorso CAI che porta alla cima del Volpintesta (1.730 m) dalla quale si potrà ammirare uno scenario mozzafiato. La giornata sarà allietata da un buffet di prodotti locali tipici silani offerto da Enel.\r\n\r\nUn Bosco di Vita\r\n\r\nData: 28 e 29 maggio 2011\r\n\r\nOra di partenza: 10:30 – 14:30 – 16:30\r\n\r\nDurata: 1,30 h\r\n\r\nLuogo: Centro faunistico del Parco dell’Adamello, Località Fles – 25050 Pasapardo (BS)\r\n\r\ninfo@centrofaunisticoadamello.info\r\n\r\nPasseggiata adatta alle famiglie all’interno del Centro Faunistico di Pasapardo (BS). I visitatori potranno così conoscere la realtà di un Centro Recupero Animali Selvatici, capirne la finalità, scoprire le storie degli animali ospitati. Potranno inoltre avere cenni di biologia sia degli ospiti che più in generale degli animali presenti nel Parco dell’Adamello. Si portà inoltre ammirare la Vallecamonica da un punto di vista privilegiato che ci permette di leggerne il territorio e la storia. Il centro Faunistico è in parte visitabile dalle persone con disabilità motoria.\r\n\r\n \r\n\r\nParco Nazionale del Vesuvio\r\n\r\n \r\n\r\nData: sabato 28 e domenica 29\r\n\r\nOra di partenza: ore 10.30\r\n\r\nLuogo: nel Palazzo Mediceo sede del Parco– ed ai giardini storici visite guidate a cura di Legambiente\r\n\r\n \r\n\r\nData: sabato 28 e domenica 29\r\n\r\nOra di partenza: ore 10.00\r\n\r\nLuogo:da quota 1000m Ercolano; visita guidata al Cratere a cura dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio\r\n\r\n \r\n\r\nData: sabato 28 e domenica 29\r\n\r\nOra di partenza: ore 10.00\r\n\r\nLuogo: visita guidata al Cratere dalla foresta Tirone alto Vesuvio-Bosctrecase a cura\r\n\r\ndell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio\r\n\r\n \r\n\r\nFonte: Ufficio Stampa Legambiente\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here