Home Teatro La Versiliana Festival ecco il cartellone

La Versiliana Festival ecco il cartellone

58
SHARE

Presentato il cartellone della 32° edizione de La Versiliana Festival alla presenza del Sindaco di Pietrasanta Domenico Lombardi del Presidente della Fondazione La Versiliana Manrico Nicolai, del direttore artistico del Festival La Versiliana Luca Lazzareschi e del Presidente del Centro Arti Visive di Pietrasanta Carlo Carli.\r\n\r\nProsa, Danza, Concerti, Musical e one man show per la 32° edizione de La Versiliana Festival di Marina di Pietrasanta.\r\n\r\nUn intenso programma di eventi, firmato dal direttore artistico Luca Lazzareschi, nel grande teatro all’aperto immerso nella pineta della Versiliana cara a Gabriele D’Annunzio prenderà il via l’8 luglio con l’ Arlecchino servitore di due padroni, di Carlo Goldoni: lo spettacolo italiano più visto nel mondo, classico per eccellenza del repertorio del Piccolo Teatro di Milano, con Ferruccio Soleri, mitico Arlecchino, nell’ ormai storico allestimento firmato da Giorgio Strehler (replica il 9 luglio).\r\n\r\n25 eventi tra luglio e agosto\r\n\r\n(tutti gli appuntamenti su www.laversilianafestival.it) con una speciale performance al Teatro Comunale di Pietrasanta, per 35 serate di spettacolo di grande qualità artistica all’insegna della cultura. Nel cartellone della 32°edizione del Festival La Versiliana, organizzato dalla Fondazione La Versiliana in collaborazione con il Comune di Pietrasanta e con il prezioso supporto della Banca della Versilia, Lunigiana e Garfagnana, spicca per la prosa, la Prima Nazionale de I Masnadieri di Schiller con la regia di Gabriele Lavia, che affronta nuovamente il testo in chiave contemporanea a 30 anni dal suo storico allestimento, che debutterà alla Versiliana il 29 luglio, in replica il 30 luglio e per la danza, direttamente dal Teatro Bol’šoj di Mosca, tempio mondiale del balletto, il Festival della Versiliana ospiterà, il 13 agosto, la stella più brillante del firmamento della danza classica: l’Etoile del Bol’šoj di Mosca Svetlana ZAKHAROVA in un Gala che la vedrà protagonista insieme ai Solisti del Teatro Bol’šoj di Mosca e del Teatro dell’Opera di Kiev.\r\n\r\nIl Festival della Versiliana riserva per il suo pubblico ancora tantissimi eventi: la grande prosa shakespeariana con La Tempesta del Globe Theatre di Roma-Silvano Toti protagonista Giorgio Albertazzi con la regia di Daniele Salvo (5 e 6 agosto); Mariano Anagni in collaborazione con il Teatro di Castalia presenta Sogno di una notte di mezza estate (16 agosto) nell’adattamento e regia di Andrea Battistini, una serata di gala con lo straordinario Gigi Proietti, che dopo molti anni di assenza torna in Versiliana con il suo nuovo spettacolo “Buonasera, varietà di fine stagione”( 26 agosto) e il celeberrimo musical CATS con la Compagnia della Rancia (20 e 21 agosto) che ha già incantato oltre 260.000 spettatori in più di 230 repliche, facendo registrare sold out nei teatri di tutta Italia, con le musiche di Andrew Lloyd Webber, proposto in italiano grazie alla traduzione di Michele Renzullo e Franco Travaglio, con la regia di Saverio Marconi, la regia associata e le coreografie di Daniel Ezralow, i costumi della maison Coveri e le musiche eseguite dal vivo dall’orchestra di 16 elementi diretta dal M° Vincenzo Latorre.\r\n\r\nLa Versiliana 2011 sarà il tempio della grande danza con le più prestigiose compagnie italiane ed internazionali, balletti del repertorio classico, moderno e contemporaneo: la sensuale Carmen, di cui tutti gli uomini si innamorano, di Antonio Gades e Carlos Saura (13 luglio) il cui successo è stato decretato da più di 68.000 spettatori nei paesi di Europa, Asia e Africa, con la Compañía Antonio Gades.\r\n\r\nNell’anno della Cultura e della Lingua Russa in Italia, le danze popolari e folkloriche della compagnia russa Igor Moiseev Ballet (19 luglio), la più importante compagnia di danza popolare e folklorica del mondo che porterà in scena alla Versiliana oltre 90 danzatori.\r\n\r\nAncora, l’Ater Balletto, la compagnia ormai divenuta punto di riferimento della danza nella realtà italiana e non solo, presenta due spettacoli di danza in un’unica sera, “ROSSINI CARDS” e “H+” (24 luglio) per le coreografie di Mauro Bigonzetti : il primo Rossini Cards, è una raccolta di “cartoline”, quadri di vite parallele, in cui le coreografie riflettono l’ espressione della musica incalzante e geometrica di Gioachino Rossini, eseguita dal vivo al pianoforte dal Maestro Bruno Moretti. In “H+” le musiche, suonate dal vivo ed in parte campionate sono scritte ed eseguite da Federico Bigonzetti, e con i testi scritti e cantati da Mark Borgazzi.\r\n\r\nIn Prima Nazionale La Bella Addormentata nel Bosco con la Compania de Ballet De Santa Coloma De Gramenet David Campos (3 agosto) che partendo dalla musica di P.I Tchaikovsky e dalla coreografia di Marius Petipa, rinnova il balletto rendendo la storia contemporanea e dando una struttura narrativa cinematografica con l’utilizzo di proiezioni e scenografie multimediali.\r\n\r\nIl palcoscenico della Versiliana si trasformerà per L’INFERNO (10 agosto) di Emiliano Pellisari studio in un mondo dove il reale e il virtuale si confondono in un caleidoscopio di immagini tratte dai più famosi canti danteschi: uno spettacolo dove la musica, le luci e gli effetti speciali si coniugano con la danza, l’atletica circense e la mimica per far apparire dal buio immagini straordinarie di corpi in movimento.\r\n\r\nIl Balletto di Roma sarà in scena con CENERENTOLA (17 agosto), la fiaba più famosa dei fratelli Grimm, danzata in chiave contemporanea con le coreografie di Fabrizio Monteverde su musiche di G. F. Handel. Il Balletto del Teatro di Torino porterà sul palco CARAVAGGIO (24 agosto) con le Coreografie di Matteo Laveggi su musiche originali di uno dei maggiori musicisti italiani, Giovanni Sollima. Il balletto è ispirato alla vicenda umana e artistica del grande pittore, luci e ombre, con numerosi riferimenti al Barocco tra cui spicca la presenza di un sopranista quasi ad evocare la presenza fresca e ambigua del pittore lombardo.\r\n\r\n7 concerti di grande musica italiana ed internazionale con Goran Bregovic accompagnato dalla Wedding and Funeral Band (20 luglio), Daniele Silvestri che proporrà i suoi più grandi successi e il nuovo album S.C.O.T.C.H (23 luglio), Elio in Gian Burrasca concerto spettacolo con la regia di Lina Wertmuller ispirato al giornalino di Gian Burrasca di Vamba, omaggio a Nino Rota nel centenario dalla nascita (1 agosto), Iugudesman e Joo l’esilarante duo capace di abbattere le frontiere della musica classica (2 agosto), il numero uno del pianoforte Jazz italiano Stefano Bollani con i Visionari (9 agosto) e poi ancora una delle migliori interpreti della musica leggera italiana Ornella Vanoni (11 agosto) e il “professore” Roberto Vecchioni, acclamato vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo (18 agosto);\r\n\r\nLa Versiliana ospiterà in collaborazione con il Teatro Puccini di Firenze, 3 caustiche personalità, coscienze critiche dell’attualità italiana: Marco Travaglio che porterà in scena ANESTESIA TOTALE “il primo spettacolo poco spettacolare del dopo B” con la partecipazione di Isabella Ferrari (21 luglio) e due mattatori genovesi del palcoscenico: Maurizio Crozza (31 luglio) che presenterà con la sua ironia e irresistibile potenza comica i “FENOMENI” , personaggi conosciuti e inediti ispirati alla politica e alla società, dal professor Zichichi all’architetto Fuffas, da Brunetta a Bersani e Beppe Grillo (7 e 8 agosto) per due ore intense di spettacolo affidate all’irriverente e provocatorio comico, dove tutto può succedere;\r\n\r\nMa c’è di più, il Festival della Versiliana raddoppierà il suo palcoscenico. Oltre agli eventi nel Grande Teatro immerso nella pineta, la Fondazione La Versiliana animerà dal 09 al 14 agosto il cuore della città e il Teatro Comunale di Pietrasanta con 6 serate dedicate ad uno straordinario e coinvolgente evento che trasformerà il teatro nella “Casa Chiusa dell’Arte”:\r\n\r\nDIGNITÀ AUTONOME DI PROSTITUZIONE\r\n\r\nuno spettacolo di Luciano Melchionna\r\n\r\ndal format di Betta Cianchini e Luciano Melchionna\r\n\r\nOltre 30 attori come prostitute, protetti ma alla mercè dell’avventore/spettatore di turno che si lasceranno scegliere, esaminare e soppesare in cambio della propria Arte e del proprio Cuore. Rigorosamente in vestaglia o giacca da camera, adescano o si lasciano abbordare dai clienti mentre una “strana famiglia”, tenutaria del Bordello, ha l’arduo compito di stimolare le contrattazioni con i clienti per stabilire il prezzo di ciascuna prestazione.\r\n\r\nSpettacolo che ha ottenuto un clamoroso successo di pubblico e di critica, vincitore del Golden Graal 2008 e finalista come miglior spettacolo di innovazione al Premio ETI Olimpici 2009\r\n\r\nLA COLLABORAZIONE CON IL COMUNE DI FORTE DEI MARMI NEL SEGNO DELLA SATIRA POLITICA\r\n\r\nSarà incentrata sulla satira politica la collaborazione che la Fondazione la Versiliana ha messo a punto con il Comune di Forte dei Marmi: in vista delle celebrazioni per i 40 anni del “Premio Satira Politica”, che la città festeggia nel 2012, la Versiliana metterà in fatti in scena gli spettacoli di Maurizio Crozza, Elio e Gigi Proietti in sinergia con il Comune di Forte dei Marmi, per lanciare già da quest’anno la prossima edizione del Premio.\r\n\r\nETOS IL FORTE DELL’ECCELLENZA TOSCANA\r\n\r\nDal 7 al 10 luglio la Versiliana ospiterà la seconda edizione di ETOS, Mostra Mercato dell’Eccellenza Toscana, nella splendida Villa La Versiliana che accolse D’annunzio. Oltre cinquanta dei più importanti produttori toscani dell’arredo casa, del fashion, dell’artigianato artistico, della Toscana, esporranno le loro migliori produzioni per i visitatori della Villa. Dalle ore 17, fino alle ore 24, sarà possibile visitare ed acquistare in questa splendida vetrina delle produzioni toscane, realizzata dalla Camera di Commercio di Lucca, con il Comune di Pietrasanta e la Fondazione La Versiliana.\r\n\r\nTutti biglietti per gli spettacoli della 32° edizione del Festival La Versiliana saranno in vendita dalla prossima settimana su www.laversilianafestival.it e su www.ticketone.it, mentre hanno già registrato numerose prenotazioni i concerti di musica leggera in vendita dalla scorsa settimana, con largo anticipo rispetto alle passate edizione.\r\n\r\nTra le novità per l’edizione 2011 del Festival, la Fondazione aprirà a partire dal 10 giugno un nuovo punto vendita in Piazza Duomo a Pietrasanta, presso il Teatro Comunale mentre il botteghino della Versiliana a Marina di Pietrasanta sarà operativo a partire dal 25 giugno.\r\n\r\n \r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here