Home Libri L’albero delle Giuggiole: il primo libro di Mietta

L’albero delle Giuggiole: il primo libro di Mietta

125
SHARE

E’ uscito mercoedì 20 aprile “L’albero delle giuggiole” (Kowalski), il primo romanzo di Mietta.\r\n\r\nChiara è una ragazza del sud Italia, lavora a Milano, s’innamora a Firenze, ma scappa a Lucca. Lucca non è la sua città, ma è lì, e sempre lì e soltanto lì che ogni volta che deve proteggersi da qualcosa o da qualcuno, Chiara si rifugia.\r\n\r\nIn via del Duomo dal suo amico giornalista o dall’amica del cuore in via del Molinetto, passeggiando sul selciato di Lucca tra una chiesa e l’altra, o nei viali sopra le mura, è li che cerca riparo dalla vita.\r\n\r\nUna ricerca della felicità spesso declinata al femminile, che terminerà solo con l’individuazione dell’esatta ubicazione di un albero fiorito, pieno di giuggiole, è solo lo sfondo di storie ancor più affascinanti che si sviluppano tutte intorno a riti e tradizioni popolari, intrisi, a metà, di radici religiose e di superstizione, che la protagonista rivendica senza alcun pudore nei confronti di una scienza positiva che, certamente, non approverebbe.\r\n\r\nIn una notte d’estate, in una Lucca afosa, con la finestra spalancata sulla chiesa dei santi Giovanni e Reparata, Chiara, sfogliando un album di fotografie, rivive tutti momenti più salienti della sua vita fino a capire, finalmente, dove si trova il “suo” albero delle giuggiole.\r\n\r\n”L’albero delle giuggiole” esce per Kowalsky (Feltrinelli)\r\n\r\nprezzo 14 €.\r\n\r\n \r\n\r\nFonte: Goigest\r\n\r\n \r\n\r\n

\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here