Home Arte Versilia Wine Art Festival

Versilia Wine Art Festival

76
SHARE

PIETRASANTA (LU)_ Il vino è stato sempre affidato all’immortalità dell’espressione artistica. Scultura e pittura ne hanno interpretato la seduzione, quell’incontro di materia e di luminosità che si coglie dentro un calice, che coinvolge tutte le facoltà sensoriali sino a generare una vertigine di ebbrezza. In occasione della III edizione dell’evento vitivinicolo Versilia Wine Art Festival, la chiesa di Sant’Agostino, dal 16 al 21 marzo, torna a far da sfondo all’antico connubio ospitando dodici artisti in un gioco dialettico tra arte e vino a cura di Lodovico Gierut.\r\nLegati alla città di Pietrasanta per nascita o adozione: Giovanni Balderi, Fernando Botero, Giancarlo Cannas, Sandro Chia, Girolamo Ciulla, Romano Cosci, Gigi Guadagnucci, Renzo Maggi, Park Eun Sun, Gioni David Parra, Gabriele Rovai, Ivan Theimer, sono chiamati a rappresentare la creatività di questa terra. Sono presenze, testimonianze di linguaggi in un’affascinante vetrina sull’arte contemporanea con il quale Lodovico Gierut, ancora una volta, ci invita ad intraprendere un affascinante percorso di forme e suggestioni, a trasformarci in abili degustatori.\r\nUn omaggio al dio Bacco ed all’identità artistica di Pietrasanta. Un modo tutto nuovo per apprezzare il gusto che solo la grande arte sa stimolare. In mostra oltre 36 opere: scultura in marmo e bronzo, disegni. Dodici grandi artisti diversi per esperienza e linguaggi espressivi che raccontano il rapporto speciale di Pietrasanta con la creatività. Un parallelismo tra le arti figurative e l’arte del buon bere che trova in questa terra molte affermazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here