Home Libri Un libro al giorno: oggi vi consigliamo Letti per voi di Giuseppe...

Un libro al giorno: oggi vi consigliamo Letti per voi di Giuseppe Previti

88
SHARE

Questo libro è una raccolta di recensioni, cosa abbastanza insolita nel panorama del giallo italiano. Recensioni certo legate alla passione per la lettura dell’autore, ma anche alle sua attività di conduttore televisivo o di organizzatore di incontri con autori di libri gialli e noir.\r\nQuesto gli ha consentito un contatto diretto con tanti scrittori e di compiere una lunga camminata negli anni con loro, fossero noti o meno noti, toscani o no, con la possibilità di “monitorare”di continuo un panorama letterario legato al giallo. Di giallo oggi si parla molto e questo trova una possibile spiegazione nel fatto che si vive in una società inquieta,piena di malessere, in continua trasformazione, ma che si pone anche delle domande a cui i vari scrittori cercano di dare risposta. Di contro colpisce negativamente la mancanza di informazione, la guida di cosa viene pubblicato, il consiglio su chi meriti di essere letto. Nei comuni lettori il disorientamento è grande, vanno di moda le librerie “aperte”dove non è facile orientarsi,i giornali e le riviste hanno quasi del tutto tagliate le recensioni, oggi al massimo si fanno sfacciate operazioni di marketing.\r\nEcco quindi l’dea di “Letti per voi”, l’autore scende dal suo “osservatorio”privilegiato fatto di tante letture, di tanti incontri, di tanti approfondimenti, per informare sulla produzione di genere di questi ultimi anni, per aprire “una finestra su un mondo da esplorare”. O come dice Laura Vignali nella prefazione opera di “un cuoco che fa assaggiare un manicaretto e ritira il mestolo, solo così si riesce a far venire l’acquolina in bocca”. Ma questo libro vuole ricordare anche una figura,oggi pressoché scomparsa, quella del recensore che tanta importanza ha avuto nella storia e nell’evoluzione del giallo all’italiana. E si è voluto non solo ricordarli, ma seguirne la traccia, il lavoro. Fondamentale ci sembra essere stato il contatto con gli autori, Previti ha non soltanto letto i loro romanzi, ma parlando con loro è entrato nel loro intimo, non certo per violarne il privato, ma per conoscerne le intenzioni e i significati più nascosti. Gli autori recensiti sono oltre sessanta, oltre settanta i libri di cui si parla con lo scopo non di fare classifiche, ma piuttosto di dare un panorama il più possibile completo delle pubblicazioni di questi ultimi cinque anni.E si è voluto lasciare spazio anche a chi ha scritto un libro soltanto, perché ognuno ha portato il suo contributo a questa forma di letteratura. Tutti gli autori ricordati afferma l’autore “sono stati da me incontrati personalmente, ma al testo-intervista ho preferito lasciare la parola alla loro scrittura presentandoli appunto attraverso questa”. Questo volume vuole anche essere un omaggio, dice ancora Previti, a chi scrive, a chi non teme di esporsi al pubblico giudizio con le proprie opere, opere in cui evidentemente hanno creduto, così come chi le ha recensite e che ci auguriamo piacciano anche a chi avrà la bontà di leggerle. Essendo abbastanza ampio l’arco di tempo considerato si può seguire per i vari autori il cammino creativo,la varietà degli stili, i mutamenti nel tempo, il passaggio dei generi, dallo storico al sociale al noir, con l’abbandono pressoché totale del genere classico. Nel testo di Previti si parla anche di un fenomeno abbastanza diffuso come le antologie, come non mancano note sui fenomeni “mercantili”che affliggono il settore. In conclusione un’opera estremamente divulgativa, definita anche da qualcuno “La guida Michelin del giallo all’italiana”.\r\n\r\nLetti per voi di Giuseppe Previti (Romano Editore)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here