Home Eventi e News UN CARNEVALE GALATTICO: CENTO CARNEVALE D’EUROPA SFILA IL 13-20-27 FEBBRAIO E 6-13...

UN CARNEVALE GALATTICO: CENTO CARNEVALE D’EUROPA SFILA IL 13-20-27 FEBBRAIO E 6-13 MARZO 2011

141
SHARE

Il Carnevale di Cento è un carnevale storico, la cui antichissima tradizione ha infatti lasciato traccia in un affresco del 1615 del pittore centese Gian Francesco Barbieri chiamato “Il Guercino”, dove viene rappresentato “il Berlingaccio”, una maschera locale, in una festa nel palazzo comunale offerta al popolo nel giovedì grasso dal Magistrato cittadino, con profusione di dolciumi e rinfreschi. Da quel momento prendeva il via la tradizione del carnevale di Cento, ma la festa carnascialesca ha mantenuto i connotati della manifestazione tipicamente locale sino alla fine degli anni ’80 quando è cominciata una vera e propria rivoluzione organizzativa, di comunicazione e di immagine, che in pochi anni da semplice festa popolare è riuscito a trasformare una festa di antica tradizione in un vero e proprio fenomeno di costume, catapultando il nome della cittadina centese oltre i confini nazionali.\r\n\r\nA partire dal 1990, inizia una determinante rivoluzione d’immagine e grazie alla capacità organizzativa e creativa di Ivano Manservisi, che diventa il Patron del CENTO CARNEVALE EUROPA, la manifestazione recupera quell’entusiasmo e quella passione che si era assopita, diventando uno dei più divertenti, spettacolari e trasgressivi carnevali in Europa, e trasformandosi in un evento di respiro nazionale (le ultime edizioni richiamano oltre 340.000 presenze in cinque domeniche di sfilata) ed internazionale soprattutto grazie al “colpaccio” messo a segno dall’istrionico Patron , che nel 1993 riesce a siglare, per la prima volta al mondo, il gemellaggio con il famoso Carnevale di Rio de Janeiro.\r\n\r\nQuesto primato fornisce al carnevale centese una significativa notorietà internazionale; inoltre ha permesso a Cento di partecipare, unico Carnevale al mondo, alla famosa e suggestiva “Notte dei Campioni”, sfilando con un proprio carro allegorico al Sambodromo di Rio de Janeiro.\r\n\r\nDal 1994, ogni anno una delegazione italiana si è immersa in questa indimenticabile avventura carioca e ha rappresentato l’Italia nel mitico Sambodromo, acclamati dal calore della folla festante di 400 mila spettatori e seguiti in diretta internazionale su “Rete Globo” e “Rete Manchete” da oltre 90 milioni di spettatori. Numerose anche le star, invitate dal Patron Ivano Manservisi, che ogni anno hanno accompagnato la “squadra” centese nella trasferta brasiliana: Enzo Arbore, Miriana Trevisan, Susy Blady e Patrizio Roversi, e nel 2001 il testimonial d’eccezione il principe Emanuele Filiberto di Savoia.\r\n\r\nPatron Ivano Manservisi che stupisce ogni anno con la presenza di personaggi famosi e testimonial d’eccezione. Solo per citarne alcuni: RONALDO, PIPPO BAUDO, MAURIZIO COSTANZO, ORNELLA MUTI, RENZO ARBORE, ALEX DEL PIERO, EMILIO FEDE, SUA ECCELLENZA MONS. EMMANUEL MILINGO, BEPPE GRILLO, CRISTINA PARODI, PAOLO CALISSANO, BRIGITTE NIELSEN, LORIS CAPIROSSI, ANNA FALCHI, FAUSTO LEALI, MANUELA ARCURI, PIETRO TARICONE, MARCO PANTANI, EZIO GREGGIO, ILONA STALLER, MICHELE CUCUZZA, NINA MORIC, BYRON MORENO, DIEGO ARMANDO MARADONA, DUSTIN HOFFMAN, CLAUDIA CARDINALE, IL PREMIO NOBEL PER LA MEDICIANA LUC MONTAGNIER, URSULA ANDRESS, ECC….\r\n\r\nTASI LA MASCHERA TRADIZIONALE CENTESE “Tasi” è un personaggio centese dell’800, che secondo la tradizione, era un amante del buon vino a tal punto che quando si trattò di scegliere tra la moglie ed un bicchiere di lambrusco, scelse la seconda alternativa e la compagnia della sua inseparabile volpe. Tasi apre la sfilata di carri allegorici vestito in frac e con la fedelissima volpe stretta sul braccio; nell’ultima giornata di carnevale si svolge il “rogo di Tasi”, il tradizionale rito propiziatorio in cui una maschera di cartapesta raffigurante Tasi viene bruciata, subito dopo aver recitato il suo velenoso ”testamento” dove mette ala berlina vizi e virtù di alcuni personaggi centesi.\r\n\r\nEdizione 2011\r\n\r\nIl magico mondo di Cento Carnevale d’Europa sta per arrivare con la sua strabiliante “astronave” ricca di sorprese, emozioni e tanta spensieratezza per travolgere grandi e piccini al caldo ritmo di samba.\r\n\r\nLa cittadina di Cento, splendida città d’arte, deve infatti la notorietà al suo Carnevale, che affonda le radici nella storia ma che diventa famoso e apprezzato dagli anni ’90 quando il Patron Ivano Manservisi, grazie al suo estro e alla sua creatività, riesce a farlo diventare una manifestazione di alta caratura, importante biglietto da visita per un territorio così ricco di storia, cultura ed enogastronomia. L’immagine ufficiale di questa edizione 2011 parla di spazio, di mondi infiniti, di splendide creature con un simpatico Patron che, diversamente dal tradizionale mantello rosso che lo avvolge ogni domenica di carnevale, veste i panni dell’astronauta pronto ad intraprendere assieme al numeroso pubblico del carnevale un originale “ viaggio galattico ” tra cartapesta, costumi, tradizioni, musica e balli e sempre e comunque con la voglia di “scoprire … divertendosi”.\r\n\r\nSulle ali della fantasia si darà vita ad uno spettacolo fantasmagorico che rapirà tutti i sensi in un tripudio di colori, suoni, sapori e balli travolgenti, grazie anche ai veri protagonisti di cartapesta che sfileranno lungo il centro storico animandosi in suggestive fantasie cromatiche e strabilianti movimenti meccanici, in un elogio alla creatività e alla satira pungente, contornato dal generoso e tradizionale “gettito”, ovvero lancio di regali dai carri(lancio di peluche, palloni, bambole, gonfiabili, ecc…) talmente abbondante da confermare quanto questa Emilia godereccia sia ospitale e generosa, tant’è che ormai tutti sanno che: “Nessuno torna a casa da Cento a mani vuote”.\r\n\r\nE non si sono risparmiate neppure quest’anno le sei associazioni carnevalesche che presenteranno carri mastodontici e ricchi di creatività, satira e bellezza, a cominciare dal campione in carica il Risveglio che presenta il carro “ Attenti alle favole” centrato sulla crisi economica-finanziaria, poi il carro impegnato dei Toponi con “Rose spezzate” che affronta tra colori e suggestioni il difficile tema dello stalking, tema tutto ecologico quello de I Ragazzi del Guercino con il titolo “ Gelo Disgelo”, mentre il Riscatto festeggia il “Made in Italy” in quest’anno in cui ricorrono i 150° anniversario dell’Unità d’Italia nazione ricca di tanti tesori non sempre valorizzati e tutelati, viaggia nel mondo della fantasia e della satira politica il carro presentato dai Mazalora con “Alice nel Paese delle Libertà” finendo con i Ribelli con “Sognar non costa niente”, visto che col sogno si cancellano i dolori e i problemi della quotidianità e sempre più spesso svegliarsi diventa amaro. Prepariamoci quindi a farci trascinare in questo magnifico mondo di sogni e fantasia creato dalle abili menti e mani di questi artigiani che hanno dato voce ai nostri sogni e alle nostre lamentele in tono scherzoso, gioioso e goliardico.\r\n\r\nTasi la maschera tradizionale centese:\r\n\r\nOltre alla magie del Carnevale la manifestazione centese è ogni anno un evento poliedrico di iniziative collaterali che offrono occasioni di socialità, approfondimento, turismo, attività ludiche che compongono quell’insieme di iniziative denominate “Aspettando … il Carnevale d’Europa”, tra le quali ricordiamo:\r\n\r\nOgni domenica di Carnevale nella suggestiva Rocca di Cento, in collaborazione con il gruppo storico “Il Governatore delle Antiche Terre del Gambero”, si svolgerà la rappresentazione de Il Carnevale nella Storia”, una rievocazione del carnevale storico già in uso all’epoca del Guercino, in cui il pubblico, all’interno delle mura possenti della Rocca verrà accompagnato da un personaggio dal passato misterioso in un viaggio alla scoperta delle antiche usanze e dei festeggiamenti del carnevale, tra danze, banchetti, mercati e spettacoli dal vivo. In un attenta e dettagliata ricostruzione storica saranno presentati i temi del carnevale storico. Si tratta di uno spettacolo rivolto agli spettatori di ogni età, dai bambini agli adulti.\r\n\r\nOrari del percorso ogni domenica di carnevale con i seguenti orari 10.30, 11.15, 12.00.\r\n\r\nSabato 19 febbraio con il seguente orario: 16, 17, 18 e 21\r\n\r\nsabato 5 marzo oltre ai percorsi classici (h.16,17 e 18) si potrà partecipare ad una cena storica dalle ore 20.30, “Cena di Carnevale alla Corte del Governatore delle antiche terre del Gambero” Cena Rinascimentale con intrattenimento a cura della Corte del Governatore delle Antiche Terre del Gambero. Costo a persona 28,00 euro. Per informazioni e prenotazioni IAT 051/684333\r\n\r\nSAPORI SENZA MASCHERA Si ripete dopo il successo delle precedenti due edizioni, la serie di iniziative dal titolo Sapori senza Maschera, in collaborazione con Comune di Cento, Cento Carnevale d’Europa, Coop, Camera di Commercio di Ferrara e Cassa di Risparmio di Cento, assieme ad i Big del Food italiano. In occasione dei festeggiamenti del 150° anniversario dell’Unità d’Italia il programma si sviluppa in una serie di incontri didattici e convegni che approfondiscono il tema “L’identità d’Italia in cucina – Per un’educazione al consumo consapevole” , con il prezioso supporto delle Aziende Big del Food aderenti all’iniziativa e che vede tra i relatori l’autorevole presenza del Prof. Massimo Montanari, Ordinario di Storia dell’Alimentazione Università di Bologna, considerato uno dei massimi esperti mondiali.\r\n\r\nPer Passioni senza Maschera propone sabato 5 marzo il convegno Energie da Fonti Rinnovabili: il Fotovoltaico, con il Prof. Piero dal Piaz Ordinario di Fisica Sperimentale Università di Ferrara e Dott. Vito Pignatelli Dirigente Enea.\r\n\r\nPresso il Ristorante LA ROCCA ogni domenica di Carnevale l’iniziativa A PRANZO CON … I Big del Food (Rana, Cremonini, Eurovo, Amadori, Casa Modena, ecc…)\r\n\r\n1° OPEN INTERNAZIONALE DI SCACCHI DI CENTO CARNEVALE D’EUROPA – MEMORIAL VIVIANA MANSERVISI – Dal 4 al 13 febbraio presso il Grand Hotel Bologna di Pieve di Cento si svolgerà il 1° Torneo Internazionale di Scacchi del Cento Carnevale d’Europa che potrà contare sulla presenza dei Grandi Maestri, ovvero i campioni mondiali di questo conosciuto ed apprezzato skill game, provenienti da tutto il mondo, con più di 40 nazioni rappresentate ed un Montepremi da record di 26.000,00 euro. Il Torneo si concluderà la prima domenica di carnevale con la premiazione dei vincitori direttamente sul palco di piazza del Guercino e la partecipazione di tutti gli iscritti alla sfilata inaugurale. Il Torneo sarà seguito dalle televisioni mondiali vista la notorietà dei Grandi Maestri che presenzieranno all’evento.\r\n\r\nANNULLO FILATELICO FIGURATO – sabato 19 febbraio a cura del Circolo Filatelico Centese\r\n\r\n1° TORNEO NAZIONALE BURRACO CENTO CARNEVALE D’EUROPA – MEMORIAL VIVIANA MANSERVISI – 25-26-27 febbraio presso il Grand Hotel Bologna di Pieve di Cento (Bo) in collaborazione con FITAB – Federazione Italiana Associate Burraco. Il torneo a coppie libere, prenderà il via venerdì ore 21 (5 turni da 4 smazzate- Movimento Mitchell) e proseguirà sabato con il seguente programma: ore 15 ( 5 turni da 4 smazzate- Movimento Mitchell) ore 20 cena, ore 21.30 ripresa torneo ( 3 turni da 4 smazzate- Sistema Danese). I vincitori verranno premiati sul palco di p.zza Guercino durante la sfilata domenicale. Per info e iscrizioni consultare www.fitab.it\r\n\r\nCENTO CARNIVAL CUP – 26-27 febbraio Torneo di calcio per squadre giovanili organizzato da VIT- Vip Professional Team e Scuola Centese Calcio USD ( categorie piccoli amici 2003-2004; esordienti 2000-2001-2002) Programma: sabato inizio partite ore 10.00 e ore 15.00 domenica ore 9.30 semifinali – ore 11.30 finali e nel pomeriggio colorato parata al Cento Carnevale d’Europa con premiazione dei vincitori sul palco di p.zza Guercino.( info: www.vpteam.it)\r\n\r\n12° MEETING NAZIONALE DI NUOTO CENTO CARNEVALE D’EUROPA – Memorial Viviana Manservisi, in calendario il 6 marzo presso la Piscina Comunale di Cento, realizzato in collaborazione con l’Associazione Sportiva Acqua Time e Nuova Piscina di Cento.\r\n\r\nJUJITSU WORLD COMPETITION AL CENTO CARNEVALE D’EUROPA dal 4 al 6 marzo presso il Grand Hotel Bologna di Pieve di Cento (BO) in collaborazione con C.S.R: Ju Jujitsu Italia si svolgerà un evento mondiale di questa importante disciplina sportiva che richiamerà il gotha a livello internazionale, con gare, esibizioni, lezioni da parte dei migliori campioni, con oltre 20 nazioni rappresentate. Programma: venerdì 4 Gara Interregionale di allenamento “Ju Jitsu in maschera” per atleti dai 6 ai 14 anni; sabato 5 Italian Open Trophy 2011 dalle ore 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30 a partire dai 14 anni tutte le categorie. Ore 21.30 JuJitsu World Competition Galà, strepitosa esibizione dei massimi campioni. La domenica i partecipanti si esibiranno lungo il percorso di sfilata con un gigantesco tatami.\r\n\r\nPRIMA SELEZIONE NAZIONALE DEL CONCORSO MISS ITALIA 2011- il 13 marzo dalle ore 12.00 in piazza del Guercino a Cento si svolgerà la prima selezione nazionale del famoso Concorso Miss Italia 2011 con cinque ambite fasce e la prestigiosa fascia di Miss Cento Carnevale d’Europa 2011.\r\n\r\nIniziative turistico culturali in collaborazione con la Provincia di Ferrara e il Comune di Cento:\r\n\r\nGrande sinergia quest’anno tra il Cento Carnevale d’Europa, la Provincia di Ferrara ed il Comune di Cento, alfine di promuovere e valorizzare al meglio il territorio e le sue numerose risorse grazie all’evento Cento Carnevale d’Europa che richiama in cinque weekend oltre 340.000 presenze.\r\n\r\nContinuano con successo le promozioni ETG- Emozioni Tipiche Garantite ovvero un sistema turistico garantito di servizi e strutture che consente di ottenere anche numerose offerte e vantaggi, per combattere la crisi con la forza delle emozioni, per maggiori info www.ferraraetg.it; inoltre per tutte le strutture alberghiere aderenti ad Ascom Ferrara Turismo è possibile usufruire dei biglietti ridotti Cento Carnevale d’Europa per i propri ospiti; sempre in collaborazione con l’Assessorato al Turismo della Provincia di Ferrara è in calendario dal 25 al 27 febbraio il primo Workshop di fotoreportage a cura di Andrea Samaritani dal titolo “I Coriandoli del Guercino- Il Carnevale di Cento” ambientato nel variopinto carnevale. Per info e prenotazioni consultare www.meridianaimmagini.it.\r\n\r\nIn collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Turismo di Cento il pubblico potrà godere di tante iniziative di cultura ed intrattenimento: tra le tante mostre ricordiamo l’eccezionale mostra “Guido Cagnacci. Misticismo del nudo. Capolavori dalle collezioni Molinari Pradelli, Sgarbi, Guidi di Bagno.” presso la Pinacoteca Civica di Cento, mentre per i più piccoli sono previsti incontri didattici, attività ludiche con le mascherine pazze, e tanto altro (per info IAT tel. 051-6843334 oppure www.comune.cento.fe.it/saperisapori2011).\r\n\r\nFonte: Ufficio Stampa Carnevale di Cento – Stefania Ognibene\r\n\r\nFotografie: Cento Carnevale D’Europa Srl

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here