Home Eventi e News Premio Carducci la stagione del cambiamento e dei giovani

Premio Carducci la stagione del cambiamento e dei giovani

138
SHARE

Il Premio Carducci si rinnova. Annunciato nei mesi scorsi, nel ruolo di presidente è stato chiamato il poeta Alberto Bellocchio. Il sindaco Domenico Lombardi lo ha fortemente voluto al timone della manifestazione per aprire una nuova stagione di poesia nel nome di Giosue Carducci.\r\n\r\nFratello di Marco, regista, e Piergiorgio, saggista, Alberto Bellocchio succede a Raffaello Bertoli che ha guidato le ultime dieci edizioni del premio intitolato al primo Nobel italiano per la letteratura, nato a Pietrasanta nel 1835.\r\n\r\nBellocchio nasce a Piacenza nel 1936. Si iscrive all’Università, facoltà di giurisprudenza; dal 1960 si dedica a tempo pieno all’attività sindacale ricoprendo importanti incarichi nazionali. Nel 1981 inizia a scrivere versi, attività mai più abbandonata. Ha pubblicato diverse opere poetiche, tra cui la raccolta “Il gioco dei quattro cantoni” (Lietocollelibri, 1997) e i racconti in versi “Sirena operaia” (Il Saggiatore, 2000), “La banda dei revisionisti” (Moretti&Vitali, 2002). Alla sua opera “Il libro della famiglia” (Il Saggiatore, 2004) è stata assegnata l’edizione 2005 del Premio Carducci. Tra le ultime fatiche “Ned Ludd e che Dio protegga il mestiere” (Moretti&Vitali, 2005), “Il romanzo di Aldo” (Effigie, 2007) e “Segni dell’Eldorado” (Moretti&Vitali, 2009).\r\n\r\nMa la designazione alla presidenza non è la sola novità che investe il Premio. Della giuria, infatti, sono stati chiamati a far parte Alberto Casadei, professore presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, critico, scrittore e poeta; Alba Donati, poetessa e critico letterario, cura rubriche di poesie su numerosi quotidiani; Roberto Galaverni, critico letterario, scrive su riviste e quotidiani, Vivian Lamarque, poetessa, scrittrice di fiabe e traduttrice; Giuseppe Cordoni, critico e poeta.\r\n\r\nCambia anche la formula. Il Premio si articolerà in tre distinte sezioni.\r\n\r\nIl Premio Carducci di poesia edita, rivolto a poeti che alla data della pubblicazione dell’opera in concorso non abbiano ancora compiuto 40 anni. Il premio viene assegnato all’autore di un’opera edita in lingua italiana, pubblicata nei due anni precedenti la scadenza indicata nel bando. Tra tutte le opere segnalate dalle case editrici o dagli stessi autori, la giuria ne selezionerà cinque da considerarsi finaliste. I rispettivi autori parteciperanno ad un incontro pubblico, da tenersi entro la prima metà di luglio, nel quale presenteranno le loro opere e ne faranno letture.\r\n\r\nIl Premio di poesia nelle scuole, da tenersi seguendo il progetto che annualmente viene presentato dai coordinatori dell’Istituto Don Lazzeri di Pietrasanta\r\n\r\nIl Premio Carducci alla carriera che può essere assegnato a un poeta italiano o straniero, sulla base di una valutazione della sua produzione complessiva e a insindacabile giudizio della giuria.\r\n\r\nLa cerimonia di proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi si terrà abitualmente il 27 luglio, nell’anniversario della nascita del poeta Carducci con appendice a Valdicastello Carducci per l’omaggio al grande poeta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here