Home Interviste Due chiacchiere con… Alessandro Troisi

Due chiacchiere con… Alessandro Troisi

102
SHARE

Incontriamo Alessandro Troisi della Darwin Edizioni all’indomani della premiazione del libro Amazzonia Sempre della poetessa Marcia Theophilo.\r\n\r\nCon Amazzonia sempre, la Darwin ha vinto un importante premio come lo avete accolto?\r\nCon umiltà e consapevolezza del lavoro e dell’impegno svolto in comune per questo libro. E con gioia per tutti. La nostra casa editrice Darwin è molto particolare, seguiamo con cura e attenzione dal progetto iniziale fino alla promozione il percorso del libro, concentrandoci solo su quello ed evitando lavorazioni in contemporanea; per questo pubblichiamo pochi libri ma con tutto l’impegno, il cuore, la volontà e soprattutto la piena sintonia e stima con l’autore/autrice e il gruppo di lavoro.\r\n\r\nCon questo libro poi c’è stato subito un profondo legame spirituale e piena armonia professionale e umana con la poetessa Marcia Theophilo, che ha creato un unione molto forte tra il gruppo, dal primo progetto e le bozze iniziali fino alla preparazione degli eventi e delle presentazioni successive all’uscita del libro. Se non si crea quel tipo di rapporto tra editore ed autore per me non può nascere e svilupparsi nessuna pubblicazione, devo sentirla prima in una dimensione emotiva e personale e poi svilupparla concretamente nel piano pratico e materiale. E in questo libro tra me, Marcia Theophilo e l’artista Iole Rosa è stata “vera magia”, un incontro voluto dal destino, un viaggio comune che ci ha portato questo premio e tanti riconoscimenti in Italia e all’estero.\r\n\r\nCome scegliete i libri da pubblicare?\r\nIl nostro obiettivo e la nostra unica missione è trasmettere l’amore, la conoscenza, il rispetto e la bellezza del mondo naturale e di tutte le creature che vivono in armonia nel nostro pianeta, unico e meravigliosamente ricco di biodiversità in tutto l’universo.\r\n\r\nLa Società Darwin Cooperativa, nella quale vive la casa editrice, lavora da sempre nell’educazione ambientale e nella comunicazione naturalistica. Tutti i nostri libri, che siano illustrati, con disegni e fotografie, e scritti in prosa o poesia, devono avere questa caratteristica comune, incantare e far sentire questo profondo legame e armonia tra noi e l’ambiente naturale che ci circonda, facendoci vivere, sentire, ritrovare, leggendoli e sfogliandoli, quelle emozioni e momenti di gioia, leggerezza e stupore che per noi solo la natura sa donare. Quando sentiamo e troviamo queste sensazioni nelle proposte inviate o negli incontri con gli autori allora valutiamo e scegliamo il progetto da pubblicare con la piena collaborazione e stima fra le due parti.\r\n\r\nCome nascono le vostre importanti collaborazioni?\r\nUna volta scelto il libro da realizzare, sin dall’inizio cerchiamo di trovare le possibili sinergie e connessioni tra l’autore,/i, il testo e/o le immagini e il messaggio principale da trasmettere con tutti i possibili partners e collaborazioni che siano in piena sintonia con il significato del libro.\r\n\r\nAllora per esempio ecco l’Unesco e il WWF per il profondo messaggio di conservazione del più importante ecosistema del mondo, la foresta amazzonica, e l’Accademia mondiale di Poesia avendo aver scelto come mezzo di questo messaggio le magiche poesie di un’autrice in lista di candidatura al Nobel e da sempre impegnata in questa battaglia culturale e ambientale. Amazzonia sempre… il libro appena premiato, ha avuto tanti patrocini e sostegni anche da artisti di diversi campi, dalla musica all’arte, dalla scienza alla letteratura, tutti vicini e uniti con Marcia Theophilo e la casa editrice nel diffondere lo stesso profondo grido di allarme e allo stesso tempo la consapevolezza e conoscenza di un mondo naturale ancora ricco di biodiversità.\r\n\r\nMolto belle anche le illustrazioni ci puoi dire qualcosa in più?\r\nAnche per le immagini e le illustrazioni c’è da sempre una cura speciale che nasce dalla mio percorso professionale, essendo cresciuto prima artista e illustratore naturalistico, poi grafico ed editore, responsabile da più di 25 anni del settore grafico-artistico delle oasi del wwf italia. Insieme a Massimiliano Lipperi, artista naturalistico presente nella redazione della Darwin edizioni, abbiamo sempre ritenuto importante l’illustrazione e la parte artistica nelle nostre pubblicazioni. Esiste un gruppo di artisti e fotografi professionisti, specializzati in immagini di animali e piante nel loro ambiente, che è nato lavorando e crescendo insieme attraverso il confronto e lo stimolo comune e che in Italia sono all’avanguardia in questo settore specifico, la wildlife art o arte naturalistica: il gruppo Ars et Natura, di cui facciamo parte e con il quale abbiamo realizzato tanti progetti, eventi, mostre, libri e pubblicazioni. A seconda del tipo di libro, richiesta, feeling che si crea con l’autore grazie al nostro consiglio, alla diversa tecnica da usare per le illustrazioni, scegliamo insieme l’artista più adatto alla specifica pubblicazione. Con l’artista Iole Eulalia Rosa, anch’essa del gruppo Ars et Natura, già illustratrice professionista ed internazionale, è nata subito totale fiducia, stima ed incredibile empatia con la poetessa Marcia Theophilo, il progetto e la tipologia particolare delle immagini da realizzare per il suo libro di poesie sull’Amazzonia. Sicuramente un compito non facile: soltanto il talento, la sensibilità, l’amore per la natura, la profonda armonia e stile tecnico unico di questa artista italo-peruviana hanno potuto creare e illustrare con profonda conoscenza e abilità questa fusione tra precisa descrizione scientifico-naturalistica e l’incanto, il mistero e la magia, presente nelle poesie di Marcia Theophilo. E con Iole Eulalia Rosa abbiamo altri progetti iniziati e in corso di ideazione, soprattutto rivolti al mondo dei ragazzi in cui lei è specializzata e lavora da anni con note case editrici internazionali. Con Ars et Natura invece realizziamo e proponiamo libri illustrati a più mani su progetti ed eventi in Italia e all’estero.\r\n\r\nCome casa editrice cosa vi proponete?\r\nCi piace stampare pochi libri ma di qualità, abbiamo una redazione piccola ma importante, con alcuni nomi importanti nel campo della divulgazione e cultura scientifica come lo scrittore e artista Fabrizio Carbone, un’intera carriera alle spalle da giornalista naturalistico e scientifico, autore di tanti libri e del nostro primo titolo in casa editrice,“ I diari di Tolva”, da lui scritto ed illustrato sulla sua vita in Finlandia; come Fulco Pratesi, presidente onorario del WWF Italia di cui abbiamo ripubblicato il famoso romanzo “I cavalieri della grande laguna”, arricchito con le nostre tavole naturalistiche del gruppo Ars et Natura. Ci proponiamo di continuare a trasmettere il messaggio della conoscenza e rispetto della natura in tutte le sue forme e in tutti gli stili possibili, dai libri illustrati ai romanzi, diari di viaggio, raccolte di poesie, tutto quello che ci racconti le emozioni passate osservando e rappresentando la natura nel suo insieme. E raggiungere le nuove generazioni che sono la speranza del nostro futuro e del nostro pianeta in pericolo. Noi andiamo nelle scuole, nei parchi, nelle oasi, nelle città, nelle case, nelle fiere e convegni e anche attraverso internet a promuovere di persona i libri che pubblichiamo perché riteniamo fondamentale il contatto diretto con il pubblico adulto, i giovani e i bambini.\r\n\r\nI vostri prossimi appuntamenti?\r\nAbbiamo quasi finito un vero tour in Italia e all’estero, di recente in Svezia, per promuovere questo libro importante di Marcia Theophilo sull’Amazzonia proprio nell’anno internazionale della biodiversità che sta per finire. E concluderemo gli ultimi mesi dell’anno ancora in giro per eventi e presentazioni con la poetessa in diverse città dove è stato richiesto il libro e il nostro intervento, sempre insieme all’Unesco e al WWF Italia. Il prossimo 5 novembre un altro appuntamento interessante a Roma al Museo di Zoologia per una conferenza e mostra dedicata alla biodiversità dell’Amazzonia con la presenza della poetessa, del nostro libro e delle tavole originali di Iole Rosa. Poi ci dedicheremo con la poetessa e l’illustratrice, a progettare altri titoli specifici sulla biodiversità e la tutela della foresta indirizzati ad un pubblico più giovane, con un racconto e un dizionario, ma non vi anticipo oltre, saranno una sorpresa… E finiamo l’anno con il nuovo libro di Fabrizio Carbone per Natale, un romanzo ambientato nella sua Finlandia e dedicato alla storia di una lupa, dal titolo “Selvaggia Susi”, intensa e commovente storia come solo Fabrizio con il suo stile sa ormai regalarci per riflettere e sognare…\r\n\r\nProgetti per il futuro?\r\nDue progetti importanti, a parte quello dell’Amazzonia che continuerà, riguardano un libro didattico-naturalistico riservato ai giovani, scritto dal presidente del WWF Oasi Antonio Canu, scrittore e giornalista, e illustrato sempre da Iole Rosa: sarà una favola sul fiume e la lontra, bellissimo mammifero acquatico in pericolo in Italia. Anche qui con il patrocinio del WWF Italia e di un altro importante partner del mondo junior di cui non faccio il nome prima per rispetto all’accordo. È già in lavorazione e sarà pronto per i primi mesi del 2011.\r\n\r\nAltro progetto un bellissimo libro di favole sui 5 elementi naturali, scritto da due scrittrici emergenti a doppia mano, Elena Torre e Anna Marani, che farà riflettere e allo stesso tempo divertire e commuovere grandi e piccini, splendidamente illustrato da Iole Rosa e co-edito insieme alla Romano Editore, una casa editrice di cui ho grande stima e profonda amicizia con la sua titolare. E’ nata una bella collaborazione che ci porterà ad un libro speciale, con dvd allegato con le favole recitate e lette da personaggi dello spettacolo e con la collaborazione di un’artista musicale di rilievo e talento che anche in questo caso non posso svelarvi per mantenere il segreto. Anche qui il WWF Italia in prima linea e tanti eventi e presentazioni speciali. E una parte del ricavato del libro andrà in beneficienza ai bambini malati di un’associazione del nord italia che assiste famiglie con difficoltà.\r\n\r\nQuesti due libri saranno le pubblicazioni speciali del 2011 insieme ad un altro dei libri del progetto Amazzonia con Marcia Theophilo. Il resto sono idee per il 2012 che riguardano la nostra attività di promozione di aree naturalistiche di elevato interesse e bellezza, con fotografie di professionisti del settore e con l’aiuto di testi scientifici per la conoscenza e l’approfondimento del territorio, i diari di viaggio, e i libri per ragazzi e bambini che per noi sono di assoluta importanza e che coltiviamo con cura e attenzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here