Home Musica Mamma Mia: un successo in tutto il mondo

Mamma Mia: un successo in tutto il mondo

83
SHARE

Sono passati quasi dodici anni dalla prima produzione di MAMMA MIA!, che debuttò nel West End di Londra il 6 aprile 1999. Da quel giorno il musical è stato visto da 42 milioni di persone e ha incassato 2 miliardi di dollari battendo tutti i record. Numeri da capogiro per lo spettacolo che ha debuttato in più di 270 città e che è stato tradotto in oltre 10 lingue.\r\nTutto cominciò 22 anni fa, quando Judy Craymer, produttrice creativa di MAMMA MIA!, incontrò Björn Ulvaeus e Benny Andersson, i geniali autori delle canzoni degli ABBA, spiegando loro il suo progetto di portare in scena una storia nuova ed entusiasmante basata su oltre 20 dei loro brani più celebri.\r\nIl 6 aprile del 1999, giorno della prima mondiale di MAMMA MIA!, l’intero teatro ballava anche nei corridoi e tutti, critici compresi, capirono subito che sarebbe stato un successo senza precedenti.\r\nDopo la calorosa accoglienza di Londra, si aprì l’opportunità di replicare lo show in altri paesi e così, nel maggio 2000, andò in scena la prima rappresentazione in America del Nord, al Royal Alexandra Theatre di Toronto, dove rimase in scena per ben 5 anni.\r\nL’ingresso negli USA avvenne con la serata di apertura all’Orpheum Theatre di San Francisco nel Novembre 2000. A Giugno 2001 ci fu il debutto al Princess Theatre di Melbourne, in Australia. Il mese di Ottobre 2001 segnò finalmente l’ingresso a Broadway, con la prima al Winter Garden Theatre. La serata di apertura di MAMMA MIA! fu preceduta da uno dei più grandi successi di prevendita nell’intera storia del teatro. Nel 2002 ricevette 5 nomination ai Tony Award. Nel febbraio 2003 lo spettacolo approdò a Las Vegas, al Mandala Bay, e nel giugno 2005 festeggiò la replica numero mille (diventando così una delle commedie di Broadway con più alta tenitura a Las Vegas).\r\nMAMMA MIA! è diventato davvero un fenomeno di intrattenimento mondiale e da allora non si è più fermato. Oltre ad aver toccato diverse città nel mondo con il tour internazionale in lingua inglese, dall’ottobre 2003 ad oggi, ha inaugurato sedici produzioni in 10 lingue diverse: dall’inglese al tedesco, giapponese, olandese, coreano, spagnolo, russo, svedese, francese e belga.\r\nLa Craymer ha sintetizzato così questo fenomeno: “Gli spettatori, chiunque essi siano o qualunque età abbiano, riescono a identificarsi in qualche modo in ciò che vedono. Sembrano immergersi completamente in quell’esperienza. Le canzoni hanno davvero qualcosa di magico e senza tempo”.\r\nLa sfida di tradurre sia i testi leggendari degli ABBA sia il libretto dell’emozionante storia di una madre e di una figlia firmata Catherine Johnson e farne un successo senza precedenti è stata vinta. Ora Stage Entertainment rilancia e porta questo show da record nel nostro paese, per la prima volta in italiano.\r\nFonte: Ufficio Stampa Goigest

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here